L'Economist vede un Euro alla derivadopo gli ultimi dati negativi sulle economie della zona Euro  Renzi tiene un gelato in mano con fare fiero mentre la barca dell'euro affonda senza sosta. Accanto a lui Hollande e la Merkel, sull'attenti, che guardano vero l'orizzonte. Nessuno si sporca le mani e la barca continua ad affondare.

L'unico sfortunato lavoratore è Mario Draghi: da solo, sul fondo della barca, tenta invano di svuotare lo scafo dall'acqua entrata. Un chiaro riferimento alle sue aperture sul rigore (ultima speranza dei primier europei). Non è la prima volta che l'Economist ironizza sull'Euro. "Quella sensazione di affondare (ancora)".

Pubblicità
Pubblicità

Questa il titolo dell'Economist. Questa la sensazione che sta provando tutta Europa. Draghi compreso.

L'Euro affonda. E l'Italia?

E stamattina, alle 6:57, mattiniero come sempre, #Matteo Renzi risponde così all'Economist, via Twitter: "Ho visto che nella foto (il gelato, ndr) è confezionato. Che è buono, per carità. Ma io preferisco quello artigianale: crema e limone grazie". Il tutto nel giorno del Consiglio dei Ministri che dovrebbe far ripartire l'Italia, fanalino di coda della zona Euro. Decreto Sblocca-Italia e giustizia. Questi i temi della giornata di oggi. Una giornata, però, iniziata già col piede sbagliato. Lo Sblocca-Italia proposto dal ministro Lupi è completamente da rifare secondo Renzi. "Così non va. Ci sono decine di miliardi di spesa che non possiamo coprire e manca completamente una visione strategica.

Pubblicità

Ci sono norme davvero senza capo né coda". E insieme allo Sblocca-Italia slitta anche la tanto discussa riforma della scuola. L'Italia e tutta la zona Euro sembrano realmente mancare di una strategia definita. In Inghilterra, insomma, non credono più né nell'Euro né nell'Europa. Almeno non nell'Euro e nell'Europa che conosciamo oggi. Che abbiano realmente ragione? #Crisi economica #Unione Europea