Attesa per il 29 agosto la nuova Riforma Giustizia, decreto che sarà presentato insieme a quello denominato Sblocca Italia. Ciò che però desta perplessità e che nel programma già presentato e che sarà discusso dal CdA nella suddetta data, non c'è alcun riferimento a news inerenti #amnistia e #indulto. Vediamo quali sono i punti cardine di questo nuovo decreto e cerchiamo di capire quali sono le novità per lo svuota carceri e affini.

Riforma Giustizia: i punti principali del civile

  • Durata massima dei processi civili ad 1 anno
  • Smaltimento graduale dei processi rimasti in arretrato
  • Creazione di corsie preferenziali per imprese e famiglie
  • Tempi certi per il recupero crediti da parte di operatori economici
  • Revisione della responsabilità civile dei magistrati
  • Potenziamento di ricorso ad arbitrati per mediazione e risoluzione rapida delle controversie.

Insomma, 6 punti ben chiari per definire in modo limpido un nuovo programma della Riforma Giustizia ma, come si evince dagli stessi punti appena elencati, nessuna parola riguardo ad amnistia ed Indulto.

Pubblicità
Pubblicità

Per quanto riguarda invece il penale, ancora c'è da prendere in considerazione diverse questioni che rimangono motivo di dibattito. A tal proposito, il sottosegretario della giustizia, Cosimo Ferri, ha dichiarato che, insieme al presidente del Consiglio dei Ministri, sta valutando se portare per il 29 agosto anche un disegno di legge contro la criminalità economica, ossia, falso in bilancio, auto riciclaggio e norme di prevenzione per tali problematiche.

Riforma Giustizia: Amnistia e Indulto news

Passiamo ora a trattare brevemente delle ultime novità riguardanti l'annosa questione del sovraffollamento delle carceri. Ci si attendeva qualche dichiarazione in merito dai diretti interessati del CdA del 29 agosto, ma come abbiamo visto la questione non è stata contemplata nei punti salienti del nuovo decreto per la Riforma Giustizia.

Pubblicità

Per i Radicali la soluzione rimane una sola, l'amnistia. Il sottosegretario dei Radicali, Rita Bernardini, ha infatti dichiarato che i tanto decantati decreti svuotacarceri non serviranno a nulla.