Nuova denuncia da parte del Forum Nazionale dei Giovani sul drammatico problema del sovraffollamento carcerario in Italia contro il quale il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha più volte ribadito la necessità di approvare amnistia e indulto 2014, i provvedimenti di clemenza generale ad efficacia retroattiva previsti dalla Costituzione italiana in favore dei detenuti.

Sovraffollamento carceri, amnistia e indulto: 'documento programmatico' del Forum Nazionale dei Giovani

Il Forum Nazionale dei Giovani con un "documento programmatico" sul sovraffollamento carceri, documento che è stato presentato e firmato da oltre quaranta parlamentari italiani ed europei oltre che da esponenti attivi nel "pianeta giustizia", ha voluto riproporre con forza il problema della grave situazione carceraria e rilanciare alcuneproposte finalizzate a garantire il pieno rispetto dei diritti dei detenuti nelle carceri italiane dove secondo la Corte europea dei diritti dell'uomo si vive in condizioni inumane e degradanti a causa del sovraffollamento carceri contro il quale anche l'Onu, associandosi all'appello di Napolitano, chiede l'approvazione di "misure straordinarie di clemenza" come #indulto e #amnistia 2014 i cui relativi disegni di legge sono in discussione in commissione Giustizia al Senato della Repubblica dove dopo un nuovo confronto con il ministro della Giustizia Andrea Orlando probabilmente verrà presentato un testo unificato per amnistia e indulto dal senatore Ciro Falanga (di Forza Italia, che ha già predisposto un testo base per amnistia e indulto che piacciono al leader del suo partito Silvio Berlusconi) e dalla senatrice Nadia Ginetti (che prende tempo aspettando nuove comunicazioni dal ministro Orlando e dal premier nonché segretario del suo partito, il Pd, Matteo Renzi).

Pubblicità
Pubblicità

Amnistia e indulto 2014, nuovi dati sul sovraffollamento carceri: 54.252 in 49.397 posti

"Nel nostro Paese le strutture penitenziarie - ha dichiarato il deputato Marco Di Lello (del Psi) commentando il documento programmatico del Forum Nazionale dei Giovani sul sovraffollamento carceri - accolgono una popolazione di 54.252 detenuti a fronte di una capienza regolamentare di 49.397 in 206 carceri presenti". "Dati in continuo aumento - ha aggiunto il parlamentare socialista - che hanno generato un sovraffollamento delle carceri e contribuito - ha sottolineato Di Lello -ad un peggioramento della condizioni di vita dei detenuti italiani. Non vanno dimenticati in questa emergenza - ha proseguito il deputato del Partito socialista italiano - anche gli ospedali psichiatrici giudiziari (Opg) che ospitano 1.550 individui.

Pubblicità

E' una situazione vergognosa - ha concluso il parlamentare Marco Di Lello - sintomo di inciviltà".

Sovraffollamento carceri, Forum Nazionale dei Giovani: prevedere attività formative under 35

"Per i giovani detenuti nelle nostre carceri - ha Giuseppe Failla, portavoce del Forum Nazionale dei Giovani, presentando il documento programmatico sul sovraffollamento carceri in una conferenza nella sala stampa della Camera de Deputati - bisogna prevedere delle attività formative che offrano loro l'opportunità di acquisire competenze spendibili successivamente nel mondo del lavoro". Il portavoce del Forum Nazionale dei Giovani Giuseppe Failla ha assicurato che è nei piani dell'organizzazione "relazionarsi con il Ministero della Giustizia e con tutti gli operatori del diritto per continuare a porre l'attenzione sul problema del sovraffollamento carceri". #Governo