Ancora disagi e violenza nelle carceri italiane anca a causa del sovraffollamento contro il quale il Capo dello Stato Giorgio Napolitano chiede l'approvazione dei disegni di legge per #amnistia e #indulto 2014 all'esame della commissione Giustizia del Senato della Repubblica presieduta da Francesco Nitto Palma.

Amnistia e indulto 2014: ancora violenza nelle carceri, poliziotto aggredito a Civitavecchia

Mentre questa settimana è ripresa con vigore a Palazzo Madama la discussione politica e parlamentare sui quattro ddl per la concessione di amnistia e indulto 2014, le ultime notizie dalle carceri arrivano dall'istituto penitenziario di Civitavecchia (Lazio), dove un agente di polizia penitenziaria è stato aggredito da un detenuto straniero proveniente dalla Georgia.

Pubblicità
Pubblicità

A denunciarlo è stato ancora una volta il segretario del Sappe Donato Capece. "Quella di oggi a Civitavecchia stata un'aggressione tanto improvvisa quanto vile - ha sottolineato in una nota il leader del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria, esprimendo solidarietà e vicinanza al poliziotto aggredito -. Ed è tanto più grave - ha proseguito il segretario del Sappe Donato Capece - che chi si è reso responsabile di tale atto violento sia stato responsabile, non meno di ventiquattro ore fa, di un'altra grave aggressione - ha detto - ai danni un agente di polizia penitenziaria sempre nel carcere di Civitavecchia. E' evidente - secondo il segretario del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria - che ci sono precise responsabilità di chi gestisce l'Istituto a titolo temporaneo. Ci vuole un'immediata ispezione dell'Amministrazione penitenziaria - ha detto in conclusione Donato Capece - che accerti cosa è successo e perché e cosa si aspetta a dare un direttore titolare alla Casa Circondariale".

Pubblicità

Carceri, indulto e amnistia: fine settimana ricco di eventi in Piemonte

Intanto, a proposito di carceri, indulto e amnistia, una fine settimana ricco di eventi attende le comunità carcerarie e il mondo del terzo settore in Piemonte. Da venerdì a domenica prossima infatti la Castiglia di Saluzzo (in provincia di Cuneo) ospiterà il progetto di formazione dell'associazione Antigone che presenterà i risultati del lavoro svolto dall'Osservatorio europeo sulle carceri. "C'è un 'modello Piemonte' nella gestione delle carceri, un'eccellenza che va difesa e sostenuta malgrado le difficoltà", ha affermato oggi il garante regionale dei diritti dei detenuti della Regione Piemonte, Bruno Mellano, illustrando i dettagli del programma nell'aula del Consiglio regionale piemontese.

Amnistia e indulto 2014-2015: ultime notizie dal Senato e il punto della situazione

Nel frattempo cresce l'attesa dei detenuti per l'approvazione dei disegni di legge per la concessione di indulto e amnistia 2014 all'esame congiunto della commissione Giustizia del Senato della Repubblica.

Pubblicità

Dal dibattito di questa settimana è fondamentalmente emerso che prosegue l'esame dei ddl per amnistia e indulto e che prima di procedere con la redazione del testo unificato per le misure di clemenza occorre un nuovo confronto sul sovraffollamento carceri con il ministro della Giustizia Andrea Orlando per poter valutare gli effetti delle leggi già varate in favore dei detenuti, come la legge sulle pene alternative al carcere e il cosiddetto decreto svuota carceri del Governo Renzi.