Chi si aspettava nei #Sondaggi politici Euromedia svolti per Ballarò e presentati nella puntata del 30 settembre 2014 condotta da Giannini, le intenzioni di voto elettorali, dovrà rimandare l'appuntamento. Ieri sera infatti la Ghisleri ha reso noto il dato sulla fiducia in Renzi, e cosa ne pensano gli italiani sull'operato del Movimento 5 Stelle e sul suo futuro, infine un dato su Berlusconi.

Sondaggi Ballarò 30 settembre 2014

La fiducia in Renzi aveva subito un calo fino al 47,5% durante il suo viaggio americano, proprio quando in Italia scoppiava la protesta sull'abolizione dell'art.18 da parte della minoranza PD, a cui si aggiungeva il malcontento di Confidustria e sindacati. Ebbene, al momento della rilevazione effettuata da Euromedia Research alla luce dell'esito del voto post riunione nella segreteria del Partito Democratico, #Matteo Renzi recupera consenso fino al 49,1% (+0,3%) rispetto alla settimana precedente.

Passiamo ai sondaggi politici sul #M5S.

Pubblicità
Pubblicità

L'opposizione e dunque l'azione dei parlamentari di Grillo, viene bocciata dal 57,4% degli italiani, promossa dal 23,7%, significa che probabilmente in quest'ultimo dato sono presenti anche i voti favorevoli degli elettori di SEL.

Sul futuro del Movimento 5 Stelle, il 59,5% degli intervistati crede che questa forza politica sia destinata a scomparire, la pensa al contrario il 26,3%. Infine, rispetto alle elezioni politiche del 2013, il 77,4% sostiene che il partito di Grillo sia meno forte, la pensa all'opposto solo il 15,8%, dunque c'è diffidenza anche da parte dei suoi elettori.

Continuano i sondaggi politici a Ballarò con altri quesiti. Euromedia ha chiesto anche cosa ne pensano gli italiani sull'imprenditore Della Valle nella eventuale veste di uomo politico, la fiducia si attesta al 23,7%.

Pubblicità

Anche Berlusconi viene testato dai sondaggi con la domanda seguente: "Alle prossime elezioni, Forza Italia dovrebbe candidare...". Il 26,5% degli italiani vota come leader Silvio Berlusconi, il 18,2% pensa sia meglio uno dei suoi figli, il 55,3% non ne ha idea. Da rilevare che ben il 94,0% degli elettori di FI crede solo nell'ex Presidente del Consiglio e appena il 6,0% alla possibilità di un figlio come leader di partito.