#Sondaggi politici ottobre 2014: qualcosa inizia a muoversi nell'elettorato italiano, che nelle ultime settimane era rimasto fermo sulle proprie posizioni, facendo registrare variazioni minime nelle intenzioni di voto nei confronti dei vari partiti. Sarà a causa della Leopolda 5 e della manifestazione Cgil, delle tensioni all'interno di Forza Italia e del successo della Lega Nord di Salvini, fatto sta che in questa settimana i sondaggi Swg commissionati da Affari Italiani fanno registrare grossi scostamenti.

Sondaggi politici ottobre 2014: il Partito Democratico

I sondaggi politici Swg sul Partito Democratico mostrano come le spaccature interne al #Pd non lo penalizzino dal punto di vista dei consensi.

Pubblicità
Pubblicità

Anzi: il partito guidato dal premier Matteo Renzi risale dal 39,6% della scorsa settimana fino al 40,6% di oggi. Si tratta probabilmente di un'impennata causata dalle notizie sui tagli delle tasse contenute all'interno della manovra finanziaria, in attesa di capire quanto di ciò che è stato promesso entrerà effettivamente in vigore.

Sondaggi politici ottobre 2014: il Movimento 5 Stelle

I sondaggi sul Movimento 5 Stelle avevano già dimostrato come questo non fosse un periodo d'oro per il partito guidato da Beppe Grillo. Timori che ottengono un'altra conferma, visto che per la prima volta in parecchie settimane il #M5S perde oltre un punto, arrivando al 18,5%. Sotto la soglia psicologica del 20% e molto al di sotto di quel 25% conquistato un anno e mezzo fa. Nonostante questo, il Movimento 5 Stelle rimane abbondantemente il secondo partito in Italia.

Pubblicità

Sondaggi politici ottobre 2014: Forza Italia

I sondaggi politici su Forza Italia non fanno che dimostrare le voci che da parecchio tempo stanno circolando: il partito di Silvio Berlusconi è in caduta libera. Questa settimana perde addirittura un punto e mezzo, arrivando a un 15,7% che è decisamente allarmante. Le prese di posizione del Cavaliere su matrimoni gay e ius soli non sembrano pagare. Così come non giova sicuramente al partito lo scontro sempre più acceso tra i fedelissimi di Berlusconi e i dirigenti "ribelli". 

Sondaggi politici ottobre 2014: la Lega Nord

La crisi di Forza Italia non può che aiutare Matteo Salvini, i sondaggi sulla Lega Nord continuano a regalare buone notizie al Carroccio, che questa settimana cresce ulteriormente passando dal 7,8 al 8,5%. Ha sicuramente aiutato anche la grande manifestazione di Milano di due sabati fa, che ha riportato la Lega Nord agli onori della cronaca come non capitava da moltissimo tempo.

Sondaggi politici ottobre 2014: gli altri partiti

Rimane stabile il Nuovo Centrodestra guidato da Angelino Alfano, al 4,1%. Vanno abbastanza bene le cose anche Sel, che risale al 2,9% (con Rifondazione Comunista all'1,2%). Molto bene invece Fratelli d'Italia, che cresce di quasi mezzo punto e arriva al 3,6%.