Ci sarà un nuovo sciopero dei Forconi? Sulla scia del movimento Forconi, nato il giorno 9 dicembre del 2013 e che tutti ricordano molto bene, è sorto il Coordinamento Organizzato Nove Dicembre, che incita nuovamente alla protesta e annuncia un sciopero nazionale programmato per il prossimo mese in tutta Italia. Quali sono le date dello sciopero? E quali le richieste?

Sciopero nazionale dei Forconi 2014: date e richieste

Lo sciopero nazionale è programmato proprio nell'anniversario del movimento, fra il 5 e il 9 dicembre. Toccherà l'intero territorio nazionale con presidi nei punti strategici delle varie città, allo scopo di causare disagio alla circolazione e congestione del traffico.

Pubblicità
Pubblicità

La protesta ha come obiettivo due cose non di poco conto: viene chiesto lo scioglimento delle Camere e le dimissioni del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. A queste due richieste se ne aggiunge una terza, ovvero che vengano disconosciuti i fondi di salvataggio europei. #sciopero generale

Sciopero nazionale dei Forconi 2014: chi sono?

Il Coordinamento Organizzato Nove Dicembre dichiara di non appartenere a nessun indirizzo politico, ma di rappresentare l'intero popolo italiano. Nelle sue manifestazioni non si accettano bandiere di nessun schieramento, ma solo il tricolore. Danilo Calvani è il leader del movimento, nato per difendere l'Italia da chi viola la Costituzione Italiana e sta uccidendo non solo la Repubblica, ma anche le famiglie. Il movimento nato sulla scia dei Forconi ha uno statuto ben preciso, con norme che regolano il comportamento dei suoi aderenti. La collaborazione fra tutti è il principio guida, a cui seguono divieti e regole che determinano l'etica e il comportamento. Il volantino che pubblicizza l'iniziativa usa il termine 'iniziano le ostilità'. Noi speriamo che a pagare le ostilità alla fine non siano sempre e solo i cittadini, con disagi e difficoltà. Cosa ne pensate di questo metodo di protesta? Lo condividete? Credete sia la strada migliore per essere ascoltati? Lasciateci la vostra opinione in un commento qui sotto.