I dati degli ultimi sondaggi politici elettorali sulle intenzioni di voto dell'istituto SWG segnalano una leggera ripresa per il #M5S, e un calo abbastanza deciso per il #Pd che, evidentemente, risente in maniera decisa della contrapposizione sociale che si sta avendo nel paese. Il premier Renzi, ovunque si rechi, viene contestato, il paese sembra non seguirlo nelle riforme, soprattutto quelle che riguardano la trasformazione del mercato del lavoro. La polemica con i sindacati e soprattutto le veementi polemiche interne potrebbe costare parecchio al PD.

In questo articolo faremo il punto della situazione sugli ultimi #Sondaggi politici elettorali SWG.

Pubblicità
Pubblicità

Sondaggi politici elettorali e intenzioni di voto SWG: il M5S in leggera ripresa

Nell'analisi dei sondaggi politici elettorali di questi ultimi tempi avevamo segnalato come il M5S era costantemente in calo. Avevamo anche tentato un'analisi, sottolineando come il silenzio del Movimento sulle questioni sociali e la sua assenza dalle piazze avesse potuto allontanare parte dell'elettorato. I sondaggi SWG segnalano invece una seppur leggera ripresa per il M5S, si sarebbe passati dal 18% della scorsa rilevazione al 19% del 7 novembre. Certo, soltanto un mese fa, il Movimento sfiorava il 21% e quindi la crisi c'è ancora, ma i segnali sono positivi.

Sondaggi politici elettorali e intenzioni di voto SWG: ancora in calo il PD e FI

Il Partito Democratico, secondo i risultati degli ultimi sondaggi politici elettorali SWG, sarebbe in deciso calo e le motivazioni, come già segnalato, potrebbero essere il conflitto sociale con i sindacati e le divisioni interne.

Pubblicità

Il partito di Renzi è passato dal 41,5% della scora rilevazione al 40,1% della presente. Certo, resta di gran lunga il primo partito italiano e l'effetto Renzi comunque si fa ancora sentire. È un dato di fatto, però, che il calo sta cominciando a diventare costante. Forza Italia, invece, non riesce a ritrovare più la propria collocazione politica: il partito è sceso al 15,9% , rispetto a marzo ha perso circa l'8% del proprio elettorato.

Per quanto riguarda gli altri partiti, i sondaggi politici elettorali SWG segnalano la Lega Nord in costante crescita. Il partito di Salvini si attesta infatti al 9,3%, circa mezzo punto percentuale in più rispetto alla settimana scorsa. Il NCD di Alfano, infine, continua la propria parabola discendente, il partito si ferma al 3,4%, mezzo punto percentuale in meno circa rispetto alla settimana scorsa.