C'è molta più attenzione all'esito dei sondaggi politici elettorali nelle ultime ore, le presunte Elezioni Politiche 2015 non sono così utopistiche come qualche tempo fa. Affronteremo i motivi per cui i dubbi sono divenuti leciti, e naturalmente vi renderemo conto dei dati relativi alle ultime intenzioni di voto elettorali EMG, e anche quelli relativi ai #Sondaggi politici sulla fiducia nei leader.

Sondaggi elettorali EMG - TG La7 del 1 dicembre 2014: Elezioni Politiche nella primavera 2015?

Nelle ultime ore arrivano notizie sul Patto del Nazareno che sembra stia scricchiolando e non poco. La legge elettorale Italicum è a rischio ma Renzi accelera per effettuare la relativa riforma al 31/12 mentre continuano le conferme dal Quirinale per le imminenti dimissioni di Napolitano che dovrebbe lasciare intorno al 20 gennaio 2015, quando spera che la riforma elettorale sia stata finalmente approvata.

Pubblicità
Pubblicità

Il Presidente del Consiglio e segretario del PD sarebbe disposto anche a cercare un'alleanza alternativa in caso di dietrofront di Berlusconi, magari con il Movimento 5 Stelle e chiunque possa far raggiungere la maggioranza necessaria per far passare la nuova legge elettorale.

Sondaggi elettorali EMG - TG La7 del 1 dicembre 2014: le intenzioni di voto ai partiti politici

Continua il trend negativo per il PD e il M5S, mentre si riprende Forza Italia e non si ferma l'ascesa della Lega Nord. Fra le forze politiche minori, SEL meglio di FDI-AN, entrambe restano avanti nei consensi rispetto al dato di NCD-UDC, 

Entriamo nel dettaglio confrontando i numeri con quelli del sondaggio EMG della settimana scorsa. 

  • Partito Democratico 36,5% (-1,4%)
  • Movimento 5 Stelle 18,5% (-1,1%)
  • Forza Italia 15,9% (+1,0%)
  • Lega Nord 12,5% (+1,1%)
  • Sinistra Ecologia Libertà 3,9% (+0,1%)
  • Fratelli d'Italia-An 3,7% (+0,1%)
  • Nuovo Centrodestra - Unione di Centro 3,4% (+0,4%)
  • Altri di Centrosinistra 1,3% (-0,1%)
  • Altri partiti 4,3% (-0,1%) 

Sulle coalizioni le assegnazioni dei consensi sono a questo punto puramente indicative, infatti non si sa se Alfano si presenterebbe insieme a Berlusconi e Salvini nel CDX, tantomeno conosciamo se il premio di maggioranza sarà assegnato alle liste. Ma è da notare come il CSX si veda ridotto il suo vantaggio.

  • Centrosinistra 41,7% (-1,4%)
  • Centrodestra 35,5% (+2,6%)
  • M5S 18,5% (-1,1%)
  • Altri 4,3% (-0,1%) 

Sondaggi elettorali EMG - TG La7 del 1 dicembre 2014: fiducia nei leader

Il leader della Lega Nord è in costante rimonta sul Premier, guerra fra Mattei. Dopo molto tempo risale anche il presidente di Forza Italia mentre crolla il leader del Movimento 5 Stelle.  #Beppe Grillo #Matteo Renzi

  • Renzi 34% (-1)
  • Salvini 22% (+1)
  • Berlusconi 17% (+1)
  • Meloni 15% (=)
  • Grillo 12% (-2) 
  • Alfano 12% (=)
  • Vendola 9% (=)