Secondo i #Sondaggi politici elettorali Swg del 19 dicembre 2014, la maggior parte degli italiani pensano che Roma sia una città marcia con un sistema di corruzione dilagante, vedremo poi tutte le risposte insieme alle intenzioni di voto ai partiti, per cui il Centrodestra diminuisce il suo svantaggio sul Centrosinistra.

Ultimi sondaggi elettorali 2014 di Swg prima di Natale: la Lega Nord sale di oltre 1 punto

Rispetto alla rilevazione della scorsa settimana, il PD viene stimato al 37,0%, in calo dello 0,3%. Secondo partito italiano resta saldamente il M5S con il 19,4%, in rialzo dello 0,4%. Per la seconda settimana consecutiva risale Forza Italia, indicato al 15,1% e in guadagno dello 0,5%.

Pubblicità
Pubblicità

Quarto partito italiano ma in netta ascesa, la #Lega Nord che sale del 1,2% e raggiunge il 12,0%. Nessuna fra le forze politiche minori viene segnalato in aumento di consensi. La presunta alleanza NCD-UDC scende al 3,5% perdendo lo 0,3%, rimane invariato il dato di SEL al 2,9%, in calo dello 0,4% FDI-AN che precipita al 3,1%. Curioso come quasi tutti gli altri istituti, stimano nelle loro ultime intenzioni di voto, Sinistra Ecologia Libertà ben al di sopra del 3%.

Sappiamo che la legge elettorale Italicum sta per essere modificata per passare a un premio di maggioranza che passa dalle coalizioni alle liste, in ogni caso teniamo a segnalare che il Centrosinistra sarebbe al 41,3%, in calo dello 0,4%, mentre il Centrodestra sale di 1 punto e si attesta al 33,7%.

Sondaggi politici elettorali SWG del 19/12/2014: le risposte degli italiani su Roma devastata dall'inchiesta Mafia Capitale 

Gli italiani sembrano avere un'idea chiara su cosa rappresenti Roma Capitale dopo l'inchiesta che continua a produrre indagati e arrestati per corruzione e mafia.

Pubblicità

Infatti il 59% sostiene che sia ormai una città marcia e invasa da una corruzione che allaga sempre di più i suoi confini. Nonostante tutto, il 32% crede che Roma sia relativamente sana, e che ci siano solo macchie di corruzione. Il 9% non si esprime. La notizia non è che oltre metà degli intervistati pensi che la Capitale sia invasa da un sistema corruttivo crescente, ma che il 32% la ritenga fondamentalmente sana. L'inchiesta Mafia Capitale va avanti e sono in preventivo molte azioni penali ancora, probabilmente molti altri politici corrotti, indagati e magari arrestati, o comunque figure di spicco della società civile. Si è detto in questi giorni che anche la ndrangheta è presente a Roma, purtroppo l'evidenza dei fatti è molto triste quanto palese. #Politica Roma