C’è aria di sorpasso nel centrodestra secondo gli ultimi sondaggi politici elettorali che andiamo ad analizzare oggi, 18 dicembre: la #Lega Nord, infatti, pare aver superato Forza Italia nelle intenzioni di voto secondo l’istituto Piepoli. Resta stabile in testa il #Pd di Matteo Renzi, sebbene l’esperienza di governo pare stia logorando la credibilità del premier che vede ora molto più lontano il sogno del 40%, vissuto ad occhi aperti alle scorse elezioni europee. Confermano il trend anche i #Sondaggi politici dell’istituto Euromedia Research, sebbene secondo Alessandra Ghisleri Forza Italia abbia ancora qualche punto di margine sul Carroccio. Quadro analogo, infine, anche quello tracciato da Ipsos di Nando Pagnoncelli. Andiamo, dunque, a riepilogare quanto prospettato dai due importanti istituti secondo le rilevazioni diffuse questa settimana.

Pubblicità
Pubblicità

Sondaggi elettorali Piepoli: Lega Nord terzo partito, PD in calo, stabile M5S

L’istituto Piepoli ha effettuato un sondaggio elettorale per Ansa: il Partito Democratico è in testa, sebbene in calo, al 37%. Seconda forza è il M5S: Beppe Grillo e i suoi sono stabili al 19,5% nonostante i problemi interni che, pare, non destabilizzano più di tanto l’elettorato. Terza a sorpresa la Lega Nord di Matteo Salvini che sale al 14%, forte del crescente consenso riscontrato al Sud. Forza Italia invece arretra al 13%. Briciole per gli altri: Sel 3,5%, Ncd-UDC 3% e Fratelli d’Italia 3%.

Sondaggi politici Ipsos: PD al 35%, Berlusconi ancora terzo

Secondo Nando Pagnoncelli le ultime intenzioni di voto, pubblicate in “Di Martedì” su La7, tracciano il quadro seguente: PD 35,1%, M5S 19,3%, Forza Italia 15,2%, Lega Nord 13,2% e SEL 4,8%.

Pubblicità

Per quanto riguarda gli altri Nuovo Centrodestra è al 3,2%, Fratelli d’Italia al 2,6%, UDC 2%, Rifondazione 1,5%. E’ il dato più basso per il partito di Matteo Renzi che sembra avvicinarsi a percentuali più “bersaniane”, almeno nelle rilevazioni. Le urne, poi, ci hanno sempre abituato a sorprese.

Ultimi sondaggi politici elettorali Euromedia Research per Ballarò: Renzi al 36,8%

L’istituto diretto da Alessandra Ghisleri inquadra una situazione tutto sommato in linea con gli altri. Il Partito Democratico del premier Renzi è al 36,8% seguito dal Movimento 5 Stelle al 19%. Terzo posto per Forza Italia che non va oltre il 15,5% e quarto per la Lega che raggiunge quota 11,7%. Altri: SEL 3,8%, NCD 2,9%, UDC 2% e Fratelli d’Italia 2,5%. Chi è il primo partito? Per Euromedia l’astensione batte tutti: il 39,5% degli intervistati, infatti, dichiara di non essere disposto ad andare a votare. Come al solito su indecisi e astensionisti si combatterà la battaglia, soprattutto in caso di elezioni anticipate.