#Sondaggi politici a confronto settimanali, questa volta mettiamo a confronto le risultanze derivanti da due agenzie importanti come EMG ed EUROMEDIA, che segnano la crisi interna al Pd e a Forza Italia, vittime e prigioniere del famoso patto del Nazareno, Salgono invece la Lega di #Matteo Salvini, vero e proprio mattatore degli ultimi mesi della politica italiana, e segnaliamo in grande ascesa il partito di Nichi Vendola che probabilmente agli occhi degli elettori rappresenta l' anima della vera sinistra, una sorta di Tsipras greco, per gli altri partiti si segnala invece una certa stabilità, compresa quella del Movimento Cinque Stelle che nonostante le continue fuoriuscite dal gruppo parlamentare per dissidi interni con la dirigenza del partito, pare mantenere saldi i propri consensi fra gli elettori.

Pubblicità
Pubblicità

Andiamo ad analizzare nello specifico le preferenze degli italiani che alle due agenzie hanno risposto cosi alla domanda "A chi darebbe la sua preferenza in caso di elezioni politiche?". Secondo Emg i risultati sarebbero i seguenti: Partito Democratico al 35,2% dei consensi, sempre molto consistenti, ma in sette mesi circa si registra una preoccupante perdita di circa il 6-7%, numeri importanti derivanti probabilmente da scelte politiche assai contestate all'interno dello stesso partito da un ala sinistra, per niente felice delle scelte del premier Renzi in materia di lavoro, economia, scuola e legge elettorale.

Restando nell'area di centrosinistra si registra invece una vera e propria impennata di Sel che guadagna un 1,4%, portandosi al 4,6% e raccogliendo parecchi voti degli scontenti elettori di sinistra, gli altri partiti di Csx raccolgono appena l'1,0%, per un totale di coalizione del 40,8%.

Pubblicità

Forza Italia continua la sua inesorabile discesa attestandosi al 14,0%, superata anche dalla Lega di Salvini che diventa il primo partito di centro destra con il 14,8% dei consensi,. registrando un ulteriore crescita, Ncd di Alfano e Fratelli d'Italia di Meloni in leggero calo entrambi fermi al 3,3%, totalizzando in un ipotetica coalizione di Cdx il 35,4%, a circa 5 punti percentuali dalla coalizione rivale. Il Movimento di Grillo rimane stabile al 20,8%, mentre gli altri partiti raccolgono un misero 3,0%.

Secondo Euromedia invece i risultati sarebbero questi: Pd primo partito italiano con il 35,2% delle preferenze, seguito al secondo posto dal Movimento Cinque Stelle con il 18,9%, terza piazza per Forza Italia al 14,6% e quarta per la Lega Nord che si attesta al 13,5%. Secondo questa agenzia che ha trasmesso questi risultati durante la trasmissione di raitre Ballarò Sel cresce fino a raggiungere il 4,2% delle preferenze degli elettori, cresce anche Giorgia Meloni ed i suoi FdI attestandosi al 3,5%, l' Ncd di A fano cala al 2,9% e l'Udc di Cesa e Casini all'1,7%, gli altri partiti totalizzano un 5,5%.

Pubblicità

Sempre secondo i sondaggi politici di Euromedia la fiducia nel premier #Matteo Renzi sarebbe in calo e oggi si attesterebbe al 38,8% , la coalizione di Cdx totalizzerebbe il 36,2% delle preferenze, mentre quella di Csx sarebbe al 39,8% circa, con soli tre punti di differenza.