E' certamente un'Italia in fermento quella che emerge dagli ultimi #Sondaggi politici elettorali aggiornati ad oggi, giorno 22 gennaio: oltre alle 'solite' proiezioni attinenti alle intenzioni di voto connesse ai maggiori partiti (PD, FI e M5S su tutti) a tenere banco è in particolare l'elezione del nuovo Presidente della Repubblica dopo l'addio dato da Napolitano. Per quanto riguarda i sondaggi politici elettorali relativi alle intenzioni di voto, il PD risulta ancora in testa: salda anche la posizione del premier e leader dello stesso PD #Matteo Renzi, impegnato oggi in un delicato meeting che lo vedrà faccia a faccia con la cancelliera di ferro Angela Merkel.

Pubblicità
Pubblicità

Per quanto concerne gli altri partiti, il M5S di Grillo ha ancora in mano la seconda posizione, con la Lega Nord (quarta al momento) che continua invece a recuperare terreno su chi, stando ai principali sondaggi politici elettorali, occupa invece il terzo posto (Forza Italia). Per quanto concerne invece l'elezione del nuovo Presidente della Repubblica gli italiani sembrano divisi: le rilevazioni IPSOS e Datamedia tratteggiano infatti un quadro diversificato ma al contempo interessante. Entriamo nei dettagli.

Sondaggi politici elettorali oggi 22/01, elezione Presidente della Repubblica e dati PD-M5S-FI - Da Rodotà a Romani Prodi, gli italiani sono indecisi

Partendo dai sondaggi politici elettorali aggiornati ad oggi 22/01 e attinenti all'andamento dei singoli partiti, il PD, come certificato dall'ultima rilevazione condotta da IPSOS, è ancora saldamente in testa col 34,6% di preferenze. Segue il M5S col 20,4%, mentre Forza Italia (14,6%) è sempre più incalzata dalla Lega Nord, ferma al 13,5% ma che rispetto alla scorsa settimana guadagna lo 0,7% proprio sul partito di Berlusconi. Renzi continua infine ad avere la preferenza della maggioranza degli italiani, con oltre il 40% degli intervistati ad aver giudicato positivamente il suo operato. Passando invece ai sondaggi politici elettorali attinenti all'elezione del Presidente della Repubblica 2015, la situazione aggiornata ad oggi, 22 gennaio, appare alquanto incerta: stando ai dati IPSOS, gli italiani vorrebbero Stefano Rodotà al Quirinale (ha votato per lui il 16% degli intervistati). Al secondo posto Anna Finocchiaro col 14%, mentre Prodi e Veltroni occupano il terzo posto ex aequo a quota 11%. Interessanti anche i sondaggi politici elettorali attinenti alle rilevazioni Datamedia, che similmente ad IPSOS ha chiesto agli italiani chi vorrebbero come nuovo Presidente della Repubblica dopo l'addio di Napolitano: ebbene, con oltre il 40% dei consensi Romano Prodi e Walter Veltroni risultano in cima alla speciale lista dei desideri, con Padoan e Pinotti (rispettivamente Ministro dell'Economia e della Difesa) al terzo e quarto posto a quota 28 e 27%. A questo punto vorremmo estendere il quesito a Voi chiedendovi quale nome vedreste bene come nuovo Presidente della Repubblica in questo 2015: esprimete la vostra preferenza lasciando un commento all'articolo! Se desiderate rimanere aggiornati riguardo alle prossime rilevazioni vi invitiamo a cliccare il tasto 'Segui' in alto a destra.



#Giorgio Napolitano