Mancano oramai poco meno di quattro mesi all'elezione del governatore della Regione Campania e il quotidiano Il Mattino ha commissionato all'Ipr Marketing dei #Sondaggi politici elettorali per cominciare a tastare il polso della situazione politica campana. Si tratta sicuramente di una delle sfide più interessanti e che può anche aiutare a comprendere i mutamenti degli scenari politici italiani. Per il centrodestra il candidato è Stefano Caldoro, attuale governatore, che però non risulta essere troppo amato, per il centrosinistra si parla di primarie e per il momento i nomi che sono stati avanzati sono tre, Andrea Cozzolino, Vincenzo De Luca e Gennaro Migliore.

Pubblicità
Pubblicità

Ecco quali sono i risultati dei sondaggi politici elettorali Ipr Marketing per le regionali in Campania.

Sondaggi politici elettorali, regione Campania: quale sarà il candidato del centrosinistra?

Secondo quanto riportato dai sondaggi politici elettorali Ipr Marketing sulle regionali in Campania, sembra proprio che il centrosinistra sia in vantaggio. Prima di dare le percentuali, vanno segnalate due questioni. In primo luogo, è ancora incerto quale sia il candidato del centrosinistra: Andrea Cozzolino, ex assessore alla Regione e attualmente eurodeputato, Vincenzo De Luca, sindaco molto discusso di Salerno a causa delle sue simpatie per Salvini e per il centrodestra e che è stato anche condannato in primo grado per abuso d'ufficio, infine Gennaro Migliore, di recente passato da SEL al PD e autocandidatosi al di là delle decisioni di partito.

Pubblicità

in secondo luogo, non è ancora chiaro con chi si schiereranno l'UDC e il NCD, per cui i risultati dei sondaggi politici elettorali Ipr mostrano i dati di tutte le possibili alleanze.

Il centrosinistra in vantaggio sia con Cozzolino, sia con De Luca

Ecco, allora, quali sono i dati dei sondaggi politici elettorali sulle elezioni regionali in Campania. Se la sfida fosse tra Caldoro e Cozzolino, il primo avrebbe il 38% dei voti, il secondo il 42% con UDC e NCD con il centrodestra, rispettivamente il 36% e il 44% con il posizionamento a sinistra dei due partiti. Se la sfida invece fosse tra Caldoro e De Luca, i risultati sarebbero grossomodo gli stessi: 38% per Caldoro e 41% per De Luca con UDC e NCD con il centrodestra, altrimenti il primo si fermerebbe al al 35%, mentre il sindaco di Salerno al 43%. La sfida tra Caldoro e Migliore sarebbe invece più equilibrata: entrambi avrebbero il 39% con NCD e UDC alleati del centrodestra, altrimenti il primo si fermerebbe al 38%, il secondo al 40%.

Pubblicità

La più grande incognita resta proprio Vincenzo De Luca, secondo voci di corridoio la condanna in primo grado potrebbero averne bruciato la corsa alla Regione. In più il suo atteggiamento spesso sprezzante nei confronti della tradizione di sinistra potrebbe alienargli molti consensi proprio nell'ala sinistra del PD.

È tutto con gli ultimi sondaggi politici elettorali per la regione Campania. Se siete interessati a ricevere aggiornamenti, il nostro consiglio è di cliccare sul tasto "Segui" posto in alto al di sopra del titolo dell'articolo.