Vediamo i dati sugli ultimi sondaggi politici elettorali in Italia e in Grecia, con il consenso del premier Matteo Renzi che è sceso ancora e ha toccato il minimo storico da quando è diventato Presidente del Consiglio. Bene invece la Lega che nelle intenzioni di voto continua ad esser molto alta, seconda solo a Pd e M5S. In Grecia intanto sono usciti gli ultimi sondaggi prima del blocco di 2 settimane in cui non potranno esser divulgati i dati in vista delle elezioni. Tsipras resta in vantaggio e sembra aver guadagnato consensi negli ultimi giorni.

Sondaggi politici elettorali Italia: Ultimi dati giù Renzi su Lega

Stando alle intenzioni di voto raccolte da EGM per La7 il 12 gennaio, il Partito Democratico di Renzi resta il primo partito in Italia, ma preoccupa il continuo calo di voti.

Pubblicità
Pubblicità

Anche questa settimana fa registrare un -0,4 rispetto alle scorse rilevazioni, passando dal 36,4 al 36,0%. In pratica da Maggio scorso ad oggi (quando era oltre il 40%) ad ogni rilevazione c'è stato un piccolo calo. Resta secondo partito d'Italia il M5S che si attesta al 20,5 risalendo di 0,3 punti. Sempre male invece Forza Italia che continua la sua lotta testa a testa con la Lega. Attualmente Fi è al 14,3 con la Lega Nord di Salvini che cresce ancora dal 14,1 al 14,4 delle preferenze. Molto più giù troviamo gli altri partiti, che al momento faticherebbero anche a superare la soglia di sbarramento: Sel è al 3,1 Fratelli d'Italia al 3,5, NCD al 3,5%.

Sondaggi elezoni Grecia: Tsipras in vantaggio

In questi giorni, particolare attenzione è riservata anche alla Grecia, dove il 25 gennaio si terranno le elezioni anticipate.

Pubblicità

L'ultimo sondaggio politico prima dello stop, ha visto la lista Tsipras in ripresa e ancora leader secondo le proiezioni. Per l'esattezza il partito SYRIZA (la sinistra che ha appunto Tsipras come leader) è data dai sondaggi al 34,8% ed è il primo partito in Grecia. A seguire c'è ND al 30,8, partito di Samaras che attualmente sta governando con la grande coalizione. Tutti gli altri partiti sono molto più indietro e lottano per superare la soglia di sbarramento per entrare in parlamento fissata al 3%. Clicca Segui per esser aggiornato con nuovi #Sondaggi politici elettorali nei prossimi giorni! #Matteo Renzi