Durante il mese di febbraio dovrebbe essere approvato un decreto che riforma la #Scuola in Italia. In realtà, da riformare c'è davvero molto nel mondo scolastico. Perché un'affermazione così pessimistica? Nel programma 'Presa Diretta', andata in onda domenica scorsa, è stata trasmessa un'inchiesta che ha messo in evidenza quanto la scuola sia caratterizzata da diversi aspetti negativi: edifici fatiscenti dislocati su tutto il territorio nazionale; personale ormai esasperato da diverse situazioni, come ad esempio la problematica relativa ai Quota 96, quei lavoratori (insegnanti e personale Ata) che, nonostante abbiano raggiunto i requisiti pensionistici, sono costretti a rimanere al lavoro a causa di un errore presente nella legge Fornero.

Pubblicità
Pubblicità

Le seguenti domande nascono spontanee. Dov'è il piano 'La Buona Scuola' tanto propagandato dal #Governo Renzi? Saranno davvero assunti a settembre i 140 mila insegnanti precari in attesa ormai da moltissimi anni di essere impiegati definitivamente nella scuola? Sarà risolta, una volta per tutte, la questione dei cosiddetti Quota 96? Tante domande che si spera trovino un'immediata risposta.

Così, la trasmissione 'Presa Diretta', con il programma dal titolo 'La nostra scuola', ha creato non pochi problemi a molti esponenti politici appartenenti alla maggioranza di governo. Infatti, i renziani hanno avuto una reazione molto forte partendo all'attacco tramite diversi tweet che hanno mirato a delegittimare la professionalità dei giornalisti del programma della Rai. Alcuni tweet sono giunti persino dal Ministero dell'Istruzione.

Pubblicità

Quasi in contemporanea, lo stesso premier Renzi ha ritwittato i messaggi dei suoi 'fidati'. Perché questa reazione? Secondo il parere di molti, la trasmissione è stata faziosa senza avere un contraddittorio. A quanto sembra, da quanto svelato da un giornalista del programma, il ministro dell'Istruzione avrebbe rifiutato di essere intervistata.

Cercheremo di capire, nei prossimi giorni, cosa succederà in merito alla riforma della scuola che dovrebbe essere approvata in questo mese.