L'istituto SWG ci informa sugli ultimi #Sondaggi politici elettorali: ad oggi, 14 febbraio, la situazione in vetta alla classifica resta sostanzialmente invariata, con il Partito democratico che continua a guardare tutti dall'alto verso il basso mentre non brillano i risultati dei sondaggi per Forza Italia, situazione che non deve comunque sorprendere gli elettori del Centrodestra, consapevoli del momento di difficoltà attraversato dal partito di #Silvio Berlusconi, che ha di recente ceduto il 7,79% di Mediaset, portando a Fininvest qualcosa come 400 milioni di euro, tutto questo dopo la rottura del Nazareno. 

Ultimi sondaggi aggiornati ad oggi sabato 14 febbraio: Partito democratico sempre forte

L'elezione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha giovato in maniera importante al Partito democratico, che dopo essere sceso al 37% nelle ultime settimane è tornato prepotentemente in orbita 40%, come testimoniano gli ultimi sondaggi politici di questi giorni.

Pubblicità
Pubblicità

Il dato attuale vede il Pd di Matteo Renzi al 38,7%, in leggera flessione rispetto al rilevamento della scorsa settimana, quando i democratici erano saliti fino al 39,5%, facendo registrare un balzo in avanti di quasi due punti percentuali in soli sette giorni, sfruttando dunque al meglio l'effetto Mattarella. Occorrerà adesso vedere come la maggioranza reagirà difronte alla marea di polemiche che l'ha investita all'indomani dell'approvazione dei 40 articoli che riscrivono la Costituzione. Il Premier Renzi non sembra essere più di tanto preoccupato, considerati i tweet 'trionfali' postati nelle ultime ore. 

Ultimi sondaggi politici ad oggi: Forza Italia in difficoltà, Lega stabile, balzo del M5S

Più complicata invece la situazione all'interno della coalizione del Centrodestra, con la difficoltà di #Forza Italia e una Lega comunque stabile, sebbene rispetto ai sondaggi politici dell'Istituto Piepoli abbiano rilevato un 16% di preferenze verso il partito di Matteo Salvini. Come dicevamo in apertura, è preoccupante la situazione per i vertici di FI, poiché soltanto il 14,6% degli intervistati ha dichiarato di votare per Forza Italia, facendo dunque segnare un ribasso di mezzo punto percentuale. Il minimo storico per FI è il 14,0 'conquistato' lo scorso 5 dicembre. Alla flessione di Forza Italia non corrisponde un rialzo della Lega, che si attesta al 12,3%, dato sottolineiamo da prendere con le pinze dal momento che altri istituti 'vedono' la Lega Nord su cifre decisamente più alte, tanto da ipotizzare un sorpasso di Salvini nei confronti dei grillini. A proposito dei sondaggi sul M5S, occorre dedicare le ultime righe del nostro contributo al rialzo deciso fatto segnare dai grillini, l'unica forza politica in crescita, almeno stando alle intenzioni di voto di SWG, passati dal 17 al 18% in una settimana. Qual è la vostra opinione sui recenti sondaggi politico elettorali? Credete che Forza Italia abbia le potenzialità di rialzarsi oppure è destinata a scendere ancora? Restate aggiornati sui risultati degli ultimi sondaggi cliccando il tasto 'Segui' in alto a destra.