Oggi vi presentiamo l'esito dei #Sondaggi politici degli istituti Euromedia e Ipsos divulgati rispettivamente nei programmi tv Ballarò e diMartedì del 24 febbraio 2015. Stavolta i due sondaggisti non si sono espressi sulle intenzioni di voto elettorali. La Ghisleri (Euromedia) ha fatto chiarezza su quello che pensano gli italiani a proposito della politica da di Salvini incentrata sul blocco degli sbarchi e il soccorso diretto sui barconi, e a proposito del leader leghista, qual è la loro opinione sulla Lega Nord che tramite il nuovo partito Noi con Salvini sta cercando di raccogliere consensi al Centro e al Sud.

Pagnoncelli (Ipsos) ha invece sondato l'opinione del campione intervistato sull'operato del #Governo Renzi e in particolare sulla questione lavoro (Jobs Act) e tasse.

Pubblicità
Pubblicità

Peccato per le intenzioni di voto mancate, visto che uno degli ultimi sondaggi elettorali ha stimato la Lega Nord vicinissima al M5S.

Sondaggi politici Euromedia per Ballarò del 24/02/2015

Oltre la metà degli italiani pare essere d'accordo con Salvini che si oppone agli sbarchi, sostenendo che l'Italia debba agire solo per aiutare gli immigrati sui barconi. La pensa così il 54,4%, è contrario alla sua idea il 30,4%. Evidentemente la gente teme per la propria sicurezza e preferisce evitare ogni possibilità che l'ISIS mandi via mare qualche terrorista visto la minaccia continua espletata sempre più insistentemente dal Califfato. Ma è altrettanto plausibile che siano in tanti a credere che gli immigrati possano in qualche modo danneggiare i cittadini sulla sponda welfare e lavoro.

Pubblicità

Prevale invece la diffidenza su Savini, per quanto concerne il suo tentativo di conquistare consensi al Centro e al Sud con il partito Noi con Salvini. Il 52,4% non crede in una vera svolta della Lega Nord che negli anni passati ha sempre discriminato la popolazione del Meridione, per cui questa parte degli italiani crede si tratti solo di propaganda elettorale senza dei reali buoni propositi. Solo il 26,0% si fida del leader leghista e crede che la sua politica si propone di fare gli interessi dell'intera Italia.

Sondaggi politici Ipsos per diMartedì del 24/02/2015

Il Governo Renzi compie un anno, è il momento di tirare le somme e viene chiesto agli italiani come giudica il suo operato. Il 48,0% sostiene che sia stato come tutti i governi precedenti, il 24,0% pensa che abbia rappresentato una svolta in senso positivo, il 23,0% lo giudica dannoso.

La percezione sulla questione tasse non lascia dubbi. Addirittura l'89% sostiene che esse non siano diminuite affatto, appena il 6% crede nel contrario.

Pubblicità

Non positivo il giudizio sul Governo Renzi nemmeno per quanto riguarda il lavoro e dunque il Jobs Act. Il 36,0% pensa che la situazione non sia cambiata, il 29,0% crede che sia peggiorata, solo il 24,0% sostiene che sia migliorata. A quanto pare il Paese reale non è d'accordo con Renzi, secondo cui tutto quello che è stato fatto in 1 anno è andato a favore dei cittadini.  #Matteo Salvini