I #Sondaggi politici elettorali Ipsos per il Corriere della Sera del 29 marzo 2015, hanno espresso il giudizio degli italiani sulla candidatura di De Luca nelle elezioni regionali Campania, e lo scanrio politico nelle regionali Veneto con la contrapposizione Tosi-Zaia. Inoltre, cosa pensano gli elettori sulla situazione politica del centrodestra in vista anche delle prossime elezioni politiche, Lega e #Forza Italia insieme o no?

Sondaggi politici Ipsos 29 marzo 2015 per il Corriere della Sera

Sempre più alti i toni della discussione sulla candidatura di De Luca nel centrosinistra a Governatore della Campania, che a fine maggio dovrà scontrarsi con l'uscente del centrodestra Caldoro.

Pubblicità
Pubblicità

Per l'83% degli italiani, l'ex sindaco di Salerno dovrebbe ritirarsi dalla competizione, infatti secondo la legge Severino, anche in caso di vittoria, una volta eletto verrebbe dismesso dal nuovo incarico. Il 10% crede che la stessa legge non debba prendere in considerazione reati lievi come l'abuso di uffico.

Dalla Campania alle elezioni regionali in Veneto, la #Lega Nord si è spaccata da quando Tosi si è contrapposto candidandosi contro il Governatore uscente Zaia. La candidata Moretti del PD potrebbe approfittarne. Il 26% degli intervistati crede che Zaia sarà riconfermato in quanto ha governato bene. Il 24% pensa che Zaia rischia la non rielezione a causa della presenza di Tosi in contrapposizione, il 19% pensa che a prescindere sarà battuto. Il 31% sostiene la propria indecisione.

Pubblicità

I sondaggi politici Ipsos (qui potete vedere quelli della settimana scorsa) rivelano anche l'opinione sulle possibili alleanze del centrodestra. Secondo il 35% la Lega e Forza Italia non dovrebbero presentarsi insieme alle regionali, il 27% crede che anche se con idee politiche diverse, Berlusconi e Salvini dovrebbero accordarsi seppur solo per una questione strategica. Solo il 13% crede giusta a prescindere, un patto di alleanza fra Lega e FI, addirittura il 25% non si esprime.

Ma cosa ne pensa l'elettorato delle 2 maggiori forze politiche di Centrodestra? Gli elettori della Lega Nord si dividono esattamente in due opinioni: il 47% è a favore e un altro 47% è contrario. Tra gli elettori di Forza Italia, il 43% è d'accordo con l'alleanza, il 40% è in disaccordo. Più in generale, una parte dell'elettorato del centrodestra crede che la Lega di Salvini sia diventata troppo estremista, l'altra crede sia necessario unire le forze per portare in alto la coalizione del CD. Infine, il 59% degli intervistati è scettico sull'accordo Salvini-Berlusconi, il 20% dice SI, il 21% non sa.