Dopo le primarie PD vinte da Vincenzo De Luca, che diventa il maggiore antagonista del Presidente in carica della Regione Campania, Stefano Caldoro esponente del Centrodestra, cominciano a spuntare i primi #Sondaggi politici che riguardano le intenzioni di voto elettorali ai candidati e alle liste. Dopo avervi presentato i sondaggi Datamedia per le elezioni regionali in Campania, oggi vediamo i dati presentati dall'istituto Tecnè che distinguono anche i giudizi positivi dai consensi elettorali dei singoli candidati.

Sondaggi politici elettorali Tecnè al 11 marzo 2015: Elezioni Regionali Campania

Il Governatore uscente Caldoro, sostenuto da una lista personale e dai partiti del Centrodestra, attualmente viene stimato al 33,4% per quanto concerne i giudizi positivi e molto positivi lo sono solo il 3,9%, un dato alquanto basso.

Pubblicità
Pubblicità

Non lontano, però, il candidato sostenuto da PD, PSI e altre piccole liste di Centrosinistra, ovvero De Luca, sindaco di Salerno fino al 3 febbraio 2015, per cui i giudizi positivi raggiungono il 30,6%; anche in questa quelli molto positivi sono estremamente bassi e stimati infatti al 2,3%. 

Continuando sulla questione giudizi positivi, mentre a breve affronteremo le intenzioni di voto anche per i partiti, da segnalare quelli per Angelo Ferillo, appartenente alla lista 'Mai più la Terra dei Fuochi', che ne raccoglie l'11,0%, mentre per la candidata del M5S Valeria Ciarambino, la stima è del 9,2%.

I dati sui candidati cambiano in parte quando il sondaggio politico elettorale Tecnè, riporta poi i dati sui consensi. Ovviamente anche in questo caso la lotta per conquistare la poltrona di Governatore della Regione Campania è ristretta a Caldoro, stimato al 40,4%, e a De Luca, stimato al 36,7%.

Pubblicità

Buono, ma palesemente inferiore, il consenso alla Ciarambino, pari al 14,0%. A Nino Daniele sostenuto da SEL, andrebbe il 6,3%, ma qui c'è da dire che il candidato potrebbe tirarsi fuori dalla competizione elettorale. Infine, Ferillo è segnalato al 6,3%. 

Passiamo alle intenzioni di voto ai partiti e liste. Per Caldoro l'omonima lista raccoglie il 9,6% dei consensi, primeggia Forza Italia al 17,1%, mentre non viene indicato il dato su Fratelli d'Italia, altra forza politica che sostiene il candidato del Centrodestra. Per quanto concerne il candidato del Centrosinistra De Luca, l'appoggio maggioritario è del PD, stimato al 32,9%, un consenso che insieme a quello di altre liste raggiunge un totale del 37,3%. Il Movimento 5 Stelle viene indicato al 15,5% (più della sua candidata), SEL al 6,2%, per la lista 'Mai Terra dei Fuochi' solo il 2,5%, molto meno dunque del suo candidato.  #Elezioni Amministrative