Molto interessanti gli ultimi #Sondaggi politici elettorali Ipsos del 3 marzo 2015, presentati da Nando Pagnoncelli nel corso del programma tv DiMartedì La7. Gli italiani si sono espressi sulla convenienza o meno del TFR in busta paga in modo inequivocabile e hanno espresso il loro giudizio sull'operato del Governo, su occupazione, fisco e tasse con tendenza alla negatività.

Naturalmente non sono mancate le intenzioni di voto elettorali ai partiti, secondo cui la #Lega Nord avanza a grandi passi e stacca decisamente Forza Italia, in calo; perdono consensi sia il PD che il #M5S, boom di Fratelli d'Italia-An. Vedremo anche l'effetto dei sondaggi elettorali Ipsos su 2 ipotesi di coalizioni e infine un curioso sondaggio politico sui 2 Matteo, Renzi e Salvini.

Pubblicità
Pubblicità

Sondaggi politici Ipsos 3 marzo 2015: intenzioni di voto elettorali e possibili coalizioni

  • Partito Democratico 36,5%
  • Movimento 5 Stelle 19,7% 
  • Lega Nord 14,7% 
  • Forza Italia 13,1% 
  • Fratelli d'Italia-An 4,0%
  • Sinistra Ecologia Libertà 3,8% 
  • Nuovo Centrodestra 3,2% 
  • Unione di Centro 1,7% 
  • Rifondazione Comunista. 1,2%
  • Altri partiti 2,1%  

In calo di consensi le due forze politiche maggiori. Il PD rispetto a due settimane fa perde lo 0,7%, mentre il M5S scende dello 0,5%. Sale la Lega Nord del 1,2%, Forza Italia perde lo 0,4%. NCD cresce dello 0,1%, l'alleato di area popolare UDC, invece, è in calo dello 0,3%. FDI-AN fa un balzo in avanti dello 0,9%, in lieve aumento anche Rif.Com. dello 0,2%, in discesa dello 0,8% Altri partiti.

Pubblicità

Il sondaggio politico elettorale Ipsos a DiMartedì La7 del 3 marzo 2015, presenta il valore di un doppio scenario di coalizioni possibili che si differenza per i diversi partiti che li compongono.

Primo scenario coalizioni

  • Centrosinistra (PD-Liste minori) 40,5%
  • Centrodestra (FI-Lega-FDI-NCD-UDC) 37,1%
  • Movimento 5 Stelle 19,7%

Secondo scenario coalizioni

  • Partito Democratico 37,5%
  • Destra (FI-Lega-FDI) 33,8%
  • Movimento 5 Stelle 21,5%

Sondaggi politici elettorali Ipsos 3 marzo 2015: gli italiani sul TFR, Salvini, Renzi e il Governo

E' stato chiesto agli elettori che sostengono Salvini o Renzi, il perché della loro preferenza su uno dei due leader, rispetto a quattro risposte preselezionate dal sondaggio politico Ipsos.

  • Si dà da fare per cambiare la situazione: Renzi 43%, Salvini 35%
  • Parla molto ma agisce poco: Renzi 25%, Salvini 18%
  • Tende ad insultare gli avversari: Renzi 9%, Salvini 14%
  • Si lamenta di tutto: Renzi 6%, Salvini 13% 

Il Governo sulla questione fisco e tasse, ha lavorato bene per il 30% degli italiani, male per il 48%, mentre il suo operato per il problema disoccupazione, è stato positivo per il 35% e negativo per il 45%. Ancora peggiore il giudizio dei cittadini sulTFR in busta paga, solo per il 25% risulta essere conveniente, il 75% crede invece che non lo sia.