Si avvicina il fine settimana e come nostra consuetudine vi forniamo i dati sui nuovi #Sondaggi politici elettorali: ad oggi, 11 marzo, la 'questione' CasaPound diviene di estremo interesse non soltanto per gli elettori della Lega Nord, ma anche per quelli della coalizione del Centrodestra, chiamati a 'scegliere' il loro nuovo leader, viste le crescenti difficoltà di Forza Italia e dell'ex capo del Consiglio Silvio Berlusconi, che vede il suo storico partito avvicinarsi alla 'scomparsa', come annunciato in pompa magna ieri da Andrea Signorelli per PolisBlog. Come può CasaPound cambiare, o addirittura stravolgere, gli equilibri interni del Centrodestra - sempre che ancora esistano - e influenzare concretamente il futuro di Matteo Salvini, all'indomani dell'ormai storica manifestazione di Roma? 

News sondaggi ad oggi 11 marzo: il Partito democratico perde mezzo punto percentuale

Sull'alleanza CasaPound-Lega Nord ci concentreremo nel prossimo paragrafo, prima dunque riflettori accesi sul Partito democratico che, nonostante le critiche ricevute da più parti, continua ad essere - stando agli ultimi sondaggi politici del sito scenaripolitici.com - il primo partito in Italia.

Pubblicità
Pubblicità

Il dato fatto registrare questa settimana indica una flessione dello 0,5%, con il Pd che si attesta dunque al 36,5%. Come ci ricorda il portale Scenari Politici, alle scorse Europee Matteo Renzi aveva conquistato il 40,8%, quasi un plebiscito, mentre alle politiche del 2013 i democratici erano al 25%, percentuale simile a quella fatta registrare dal M5S e superiore a Forza Italia, che due anni fa viaggiava intorno al 21%. Nel frattempo, il premier ha voluto 'salutare' la giornata di ieri, quella che ha visto l'approvazione da parte della Camera del disegno di legge del ministro Boschi, con un tweet significativo: 'Voto riforme ok alla Camera. Brava @meb (Maria Elena Boschi ndr), bravo Emanuele Fiano, bravi tutti i deputati della maggioranza #lavoltabuona'. 

Ultimissimi sondaggi politici ad oggi: CasaPound secondo gli elettori della Lega Nord

Alla luce della crescita impetuosa della Lega Nord, ci si domanda che cosa ne pensano gli elettori del partito leghista riguardo all'alleanza con CasaPound, quesito che - come testimoniano i sondaggi politici dell'istituto Ixe - sembrerebbe trovare una risposta non ancora chiara: il 53% di coloro che votano il Carroccio ha condiviso la scelta di Salvini di aprire la manifestazione a Roma anche a CasaPound, sebbene non debba essere sottovalutato anche il 35% che si è dichiarato contrario ad una alleanza con l'estrema destra. Oltre a questo dato, va sottolineato come Matteo Salvini abbia perso anche 'appeal' come leader del Centrodestra in vista delle prossime elezioni, perdendo 17 punti percentuali in meno di un mese, passando dal 46 al 29 percento, così come sottolineato dall'istituto Ipsos. Per il segretario della Lega si preannunciano giorni complicati anche all'indomani della 'perdita' di Tosi, con quest'ultimo che con tutta probabilità troverà 'rifugio' presso Alfano. Se volete conoscere i sondaggi politici della seconda e terza settimana di marzo cliccate il tasto 'Segui' in alto a destra.