Nuova settimana ricca di appuntamenti in commissione Giustizia al #Senato della Repubblica dove, nonostante le polemiche e le perplessità della maggioranza del Governo Renzi e in particolare dei renziani del Pd e le proteste della Lega Nord di Matteo Salvini e del Movimento 5 stelle di Beppe Grillo, restano all'ordine del giorno anche i quattro disegni di legge per la concessione di amnistia e indulto.

Giustizia, ecco l'agenda della commissione al Senato da martedì 21 a venerdì 25 aprile

La commissione guidata dal presidente Francesco Nitto Palma, di Forza Italia, che ha insistito affinché rimanessero nel calendario dei lavori i ddl per le misure di clemenza generale ad efficacia retroattiva contemplate dalla Costituzione italiana, esaminerà dalla settimana parlamentare che va da martedì 21 a venerdì 25 aprile il disegno di legge sull'introduzione del reato di tortura che approda al Senato dopo aver già avuto il via libera in prima lettura, la scorsa settimana, dall'aula della Camera dei Deputati.

Pubblicità
Pubblicità

Al vaglio anche il disegno di legge di riforma della prescrizione dei reati su cui ancora non sembra esserci l'accordo nella maggioranza dopo le polemiche tra il Pd di Matteo Renzi e il Nuovo centrodestra di Angelino Alfano che ne ha caratterizzato il vi libera in prima lettura a Montecitorio.

Indulto e amnistia, ddl prescrizione e tortura: prosegue l'esame a Palazzo Madama

Sul fronte della riforma della giustizia, sia civile che penale, sono davvero tanti i ddl in discussione: proseguirà l'esame delle proposte sulle coppie di fatto e le unioni civili che estende le pensioni di reversibilità anche alle coppie gay, del ddl sul nuovo tribunale della famiglia e quello che prevede nuove norme per la magistratura onoraria, ma anche i ddl per la giustizia telematica, le camera arbitrali dell'avvocatura e per il Fondo unico della giustizia.

Pubblicità

Ma i ddl su cui cresce ormai da tempo l'attesa alla luce delle difficili situazioni di vivibilità all'interno delle carceri sovraffollate restano quelli per la concessione di #amnistia e #indulto proposti dai senatori Buemi e Manconi, Barani e Compagna.