Si avvicinano le elezioni Regionali 2015 in Puglia, con un centro sinistra già schierato e compatto sul nome di Emiliano ed un centro destra ancora diviso tra il nome della prima ora Schittulli e la nuova proposta di Adriana Polibortone, già sindaco di Lecce ed ex Ministro del Governo Berlusconi. Appare ovvio, anche allo stesso Cav. che se il centrodestra vuole giocarsi le sue carte in Puglia e risalire nei sondaggi deve assolutamente compattare il suo campo, includendo anche la nuova forza politica filoleghista "Noi con Salvini". Per fare ciò è stato lanciato il nome di Adriana Polibortone visto bene dal Carroccio, ma stranamente non ancora sostenuto dal suo stesso partito e dal ribelle Fitto che insiste sull candidatura di Schittulli.

Pubblicità
Pubblicità

Quest'ultimo può anche contare sull'appoggio del NCD e dell'area popolare.

 Elezioni Regionali 2015: i sondaggi di scenari politici e lenius

Attualmente i sondaggi di scenari politici sulle elezioni regionali 2015 vedono in vantaggio il centrosinistra con la candidatura di Michele Emiliano che è data al 41%: a seguire il nome di Schittulli con il 35,5 percento dei consensi e infine il nome di Antonella Laricchia che si attesta al 17%. Ma dopo l'ultima rottura tra Berlusconi e Fitto, come dicono i sondaggi di Lenius, gli scenari sono completamente cambiati e Forza Italia non solo rischia con tutta probabilità di perdere le elezioni, ma rischierebbe addirittura di non arrivare alla soglia fatidica dell'8 percento che garantisce l'entrata nel consiglio regionale.

Pubblicità

Dal canto suo Raffaele Fitto ha proposto in extremis un possibile ticket tra Adriana Polibortone e Raffaele Schittulli, per restare competitivi ed evitare la spaccatura che porterebbe anche dei seri danni d'immagini a livello nazionale. Oltre al braccio di ferro tra Berlusconi e Fitto c'è anche da considerare una circostanza non di poco, ovvero la posizione della Lega Nord di Matteo Salvini che non sosterrebbe mai Schittulli dato che quest'ultimo è appoggiato da Angelino Alfano. #Elezioni politiche #Sondaggi politici #Elezioni Amministrative