Il 31 maggio 2015 andranno in scena le elezioni regionali in Italia. Ben sette le Regioni coinvolte, fra cui ci sarà anche il Veneto. Contemporaneamente, ricordiamo, si svolgeranno le elezioni amministrative. L'attenzione principale, però, è rivolta tutta sulle sfide per le poltrone da governatore. Caldissimo è già il confronto nella Regione veneta, dove vi sarà la ricandidatura di Luca Zaia della Lega Nord. A sfidare il governatore uscente ci sarà Alessandra Moretti del Partito Democratico. Flavio Tosi, invece, che inizialmente era dato come terzo incomodo, grazie all'accordo tra Forza Italia ed il partito di Matteo Salvini, andrà a sfidare il centrosinistra in Liguria.

Pubblicità
Pubblicità

Sondaggi elettorali in Veneto di Porta a Porta

Nelle ultime settimane sono già stati effettuati diversi sondaggi elettorali su quelle che sono attualmente le intenzioni di voto dei cittadini che saranno chiamati alle urne. Interessanti sono i dati resi noti da Bruno Vespa nel corso dell'ultima puntata di "Porta a Porta". Secondo i sondaggisti di Ipr Marketing e Tecné sarebbe già un testa a testa fra Zaia e Moretti. Ovviamente, il primo sostiene che la forbice è decisamente più ampia, ma le conferme giungeranno nel momento in cui si chiuderanno i seggi elettorali e si farà la conta dei voti. Stando a quanto emerge dai dati resi noti da Antonio Noto (Ipr) e Michela Morizzo (Tecné), sarebbero appena due punti percentuali a dividere i due candidati. Il governatore uscente della Regione Veneto si attesterebbe tra il 38% e il 39%, mentre colei che viene supportata dal PD sarebbe intorno al 37-37,5%.

Pubblicità

Dunque, un niente, che lascerebbe aperto a qualsiasi risultato tra meno di due mesi.

Luca Zaia, nel corso dell'ospitata televisiva di giovedì sera ha dichiarato che si tratta di percentuali non veritiere, sostenendo come i dati in suo possesso lo vedano in vantaggio di circa il 10% sulla candidata del centrosinistra. Infatti, se si analizzano i recenti dati di Swg, risalenti alla settimana passata, possiamo notare come l'esponente della Lega sia al 40%, mentre la Moretti intorno al 28-30%. Riguardo agli altri due candidati presenti in studio da Bruno Vespa, anche se Tosi si tirerà fuori dalla lotta, troviamo quest'ultimo attestato intorno all'11-12%, mentre Jacopo Berti del Movimento 5 Stelle si trova alle sue spalle con una percentuale che oscilla tra il 10% e l'11%. Oltre alle intenzioni di voto sui singoli candidati alle elezioni regionali 2015 in Veneto, è stato mostrato il gradimento tra gli elettori per quanto concerne la lotta interna fra leghisti. In questo caso Zaia ha ottenuto più del doppio di Tosi, ben il 66% per il governatore uscente. Come sempre vi invito a seguirmi per scoprire altre novità sulle elezioni e sui sondaggi elettorali. #Elezioni politiche #Sondaggi politici