Il 31 maggio prossimo si voterà per le elezioni regionali 2015 in ben sette regioni, vediamo gli ultimi sondaggi politici elettorali e le intenzioni di voto ad oggi degli italiani. C'è equilibrio in alcune regioni chiave, come la Campania in cui è sempre più viva la sfida tra il presidente uscente di Centro destra Caldoro e lo sfidante del PD De Luca. In Veneto Zaia della Lega resta il favorito, mentre la Moretti del PD prova la rimonta.

Sondaggi politici per elezioni Regionali 2015 in Campania: Caldoro favorito

Nella nostra analisi partiamo con la regione di cui si parla di più in queste ore, la Campania. Stando agli ultimi #Sondaggi politici il candidato del centro destra sembra davanti, come rilevato nei sondaggi di Ipr, di datamedia e di Tecnè.

Pubblicità
Pubblicità

Inoltre l'ultimo sondaggio commissionato dal quotidiano salernitano Le Cronache e realizzata dalla società Enterprice Contact su un campione di tremila persone ha sancito la preferenza di Caldoro con il 39% dei voti, contro il 36% di De Luca. Certo manca ancora un mese prima di andare alle urne e l'ex sindaco di Salerno potrebbe ancora recuperare il distacco attuale..

Elezioni Regionali, ultimi sondaggi elettorali Veneto: Zaia in testa

La seconda regione più importante in cui si voterà alle elezioni regionali 2015 è il Veneto, dove il candidato della Lega Zaia secondo i sondaggi di Demopolis è al momento avanti contro la candidata del PD Moretti. Zaia viene indicato al 38% contro il 36% della rivale. Stando invece al sito scenaripolitici che ha realizzato un sondaggio sul web, Zaia è avanti con un margine più confortante di oltre cinque punti.

Pubblicità

Per Tosi e il M5S è lotta al "terzo posto", con in questo momento Berti leggermente in vantaggio e accreditato all' 11%.

Sondaggi politici Liguria, Toscana, Umbria, Marche e Puglia, il punto

Infine ecco una veloce carrellata sulle alte cinque regioni interessate. Secondo i sondaggi sulle elezioni regionali 2015 di Demopolis, in Toscana non ci sarà problemi per Rossi del PD che è in fuga con 20 punti di vantaggio. In Umbria dovrebbe vincere Marini del PD così come nelle Marche è favoritissimo Luca Ceriscioli contro l'ex governatore Spacca indietro di 10 punti. Dieci punti di vantaggio anche in Puglia per il sindaco Emiliano, mentre in Liguria è ancora tutto in bilico. Al momento Paita del PD è davanti a Toti di circa 1-2 punti, ma tutto potrebbe succedere. Voi cosa ne pensate? Ditecelo qui sotto nei commenti e cliccate segui per seguire i prossimi aggiornamenti sugli ultimi sondaggi politici! #Elezioni politiche