Una propaganda non poco inquietante è stata resa pubblica nelle scorse ore da parte del leader leghista #Matteo Salvini, il quale come è solito fare nelle sue dichiarazioni, ha voluto in modo crudo e a dir poco spregevole manifestare il proprio dissenso in merito alla presenza di numerosi e secolari campi rom nel territorio italiano, sottolineando che vanno assolutamente rasi al suolo, un parere quest'ultimo che ha scatenato reazioni diverse alcune delle quali discordanti.

Un parere, dunque, quello del leader della Lega, non condiviso dalla presidente della Camera Laura Boldrini e dal Vaticano, ma che invece ha ricevuto riscontro da parte del web.

Pubblicità
Pubblicità

Diritti e doveri per i rom

L'esortazione di Salvini a radere al suolo tutti i campi rom, non è certo un modo elegante per esprimersi, tuttavia non è del tutto sbagliato cercare di portare il nostro Paese ad eguagliare i diritti e i doveri dei rom a quelli di tutti gli italiani. Matteo Salvini nella sua inquietante propaganda, ha voluto sottolineare l'importanza di fare in modo che i rom possano eguagliarsi ai diritti e doveri dei cittadini comuni, diversamente da quanto accade oggi, semplicemente trovando delle soluzioni e delle politiche capaci di rendere equa la presenza dei cittadini rom con quella degli italiani.

La Boldrini, sebbene non abbia condiviso il pensiero di Salvini, in merito all'annientamento dei campi, ha, tuttavia, sottolineato l'importanza e l'assenso nel cercare di individuare una politica abitativa che consenta all'Italia e agli stessi rom di trovare una soluzione abitativa più decorosa, ha aggiunto, inoltre, che bisogna superare ogni forma di discriminazione abbattendo i falsi miti che inducono a pensare che i rom vivano bene la loro condizione abitativa ed economica.

Pubblicità

Alcuni di loro sono nati in Italia, pertanto, vorrebbero poter usufruire di quei diritti che hanno gli italiani, senza subire discriminazioni o atti intimidatori.

Ci auguriamo dunque che la provocazione di Matteo Salvini possa finalmente sbloccare questa situazione, una condizione di disagio sicuramente per i rom ma anche per gli italiani che non vivono certo in condizioni migliori a causa della disoccupazione e delle tasse che si trovano costretti a pagare. #Lega Nord