Il 31 maggio 2015 molti italiani saranno interpellati alle urne per le elezioni regionali. Contemporaneamente alle votazioni per eleggere il nuovo governatore in 7 regioni italiane, saranno parecchi i comuni in cui si voterà per le elezioni amministrative. A più di un mese dalla tornata elettorale, sono già interessanti i dati riguardanti le intenzioni di voto degli italiani, perciò andiamo a scoprire quest'oggi alcuni dei #Sondaggi politici pubblicati in questi ultimi giorni. Per la precisione, andremo ad analizzare la situazione in Campania, Liguria e Puglia.

Elezioni regionali 2015 in Campania: sondaggi politici elettorali al 13/04

La sfida Campania sembra non esserci proprio, perché il candidato del centrosinistra, ad oggi, ha un vantaggio cospicuo nei confronti del rivale di centrodestra. Stiamo parlando di Vincenzo De Luca, che stando ai dati pubblicati da Scenari Politici, si attesterebbe al 41%; il candidato del PD, appoggiato anche da IdV, Verdi ed altre liste, nonostante le polemiche, sembrerebbe maggiormente gradito ai cittadini campani, rispetto a Stefano Caldoro. Quest'ultimo, infatti, sostenuto da Forza Italia, FdI, Ncd ed altre liste, avrebbe soltanto il 34% delle intenzioni di voto. Fra gli altri candidati, infine, troviamo Valeria Ciarambino del M5S con il 18% e poi più staccati Salvatore Vozza (Sel) con il 5,5% e Angelo Ferrillo (Mai più terra dei fuochi) 1,5%.

Elezioni regionali 2015 in Liguria: sondaggi politici elettorali al 13/04

Sicuramente più avvincente è la sfida che si prospetterà alle elezioni regionali in Liguria, dove centrosinistra e centrodestra sono divisi da una manciata di punti percentuali. I dati pubblicati da Euromedia Research sottolineano come Raffaella Paita, sostenuta dal Partito Democratico, sarebbe tallonata molto da vicino dal rivale appoggiato da Forza Italia e Lega Nord, Giovanni Toti. La prima vanta il 32%, mentre il secondo si attesta al 30%. I numeri vedono anche Alice Salvatore del Movimento 5 Stelle al 21%, mentre Luca Pastorino di Sel sembra essere gradito ad una ampia fetta di elettori, visto che ad oggi si attesta al 17%. Dunque, qui la sfida si fa decisamente più dura e tutto si deciderà all'ultimo.

Elezioni regionali 2015 in Puglia: sondaggi politici elettorali al 13/04

In Puglia, per la prossima tornata elettorale, sembra che per Michele Emiliano del centrosinistra la strada sia completamente in discesa. Le intenzioni di voto mostrate in questi giorni da Scenari Politici, pongono il candidato del PD al 45%. Sono circa dieci i punti percentuali che lo dividono dal rivale del centrodestra. Lo sfidante Francesco Schittulli, appoggiato da FI ed altri partiti del Cdx, si attesterebbe al 35,5%, lontano dall'impensierire l'ex sindaco di Bari. Molto più indietro troviamo Antonella Laricchia del M5S con il 17%, mentre Riccardo Rossi, sostenuto dalla lista Altra Puglia, vanterebbe appena il 2,5%. #Elezioni politiche