L'ultimo sondaggio politico di oggi rivela nuovamente buoni risultati per il Movimento 5 stelle che rimane stabile al 20,3% non perdendo praticamente nulla rispetto alla settimana precedente. L'analisi statistica è stata effettuata dall'Istituto Emg per La7, su un campione di 2000 persone senza differenze di sesso, dai 18 anni in su, delle quali hanno scelto di rispondere 1721 individui.

Ecco i dati del sondaggio

Supponga ora di essere in cabina elettorale per le #Elezioni politiche, lei quale di questi partiti pensa di votare? Ecco i sondaggi: in grassetto i dati odierni, mentre tra parentesi i dati della scorsa settimana.

Pubblicità
Pubblicità

  • Partito democratico: 37,2% (37%)
  • Sinistra ecologia e libertà: 4,1% (4,1%)
  • Centrosinistra altri: 1,2% (1,3%)
  • Forza Italia: 11,0% (11,4%)
  • Lega nord: 15,4% (15,3%)
  • Nuovo centrodestra ed Udc: 2,9% (3%)
  • Fratelli d'Italia ed Alleanza nazionale: 5,0% (4,6%)
  • Movimento 5 stelle: 20,3% (20,4%)
  • Altri: 2,9%
  • Scheda bianca: 2,4% (1,9%)
  • Indecisi: 17,2% (17,8%)
  • Astenuti: 42,5% (43,5)

L'analisi alla luce degli ultimi risultati

Gli ultimi risultati del sondaggio di 'Emg' evidenziano una stabilità generale riguardo le intenzioni di voto della popolazione italiana. Non vi sono significativi mutamenti del quadro, ma si comincia a ridurre la fetta degli astenuti e degli indecisi, calata rispetto all'ultimo sondaggio politico di quasi il 2%, un risultato che lascia sperare ampi margini di miglioramento dato che solo negli ultimi giorni i partiti politici stanno cominciando le rispettive campagne elettorali per le elezioni regionali ed amministrative 2015, la cui data è stata indicata in consiglio dei ministri.

Pubblicità

Il Movimento 5 stelle resta al top

Secondo le scorse rilevazioni fatte sempre da Emg, in due settimane il Movimento 5 stelle ha guadagnato la bellezza di 3 punti percentuali a scapito delle forze politiche concorrenti. Anche nell'ultimo sondaggio politico il dato è confermato visto che rimane pressoché stabile. Infine da sottolineare la perdita di mezzo punto percentuale da parte di Forza Italia alle prese tra le altre cose con l'idea di candidare Berlusconi a sindaco di Milano. #Sondaggi politici