#Silvio Berlusconi è tornato sul Movimento 5 Stelle, e lo ha fatto dagli studi televisivi della trasmissione Che Tempo Che Fa in prima serata su Rai 3 e condotta da Fabio Fazio domenica 24 maggio. Altri ospiti Piero Angela e Ibey.

Berlusconi ha attaccato pesantemente il movimento di #Beppe Grillo, dichiarando di essere stato il responsabile della sua fine politica. 'E' il mio merito delle elezioni europee' ha detto il Cavaliere. Ed ha aggiunto: 'La storia di Grillo è finita. Non c'è possibilità che vada da nessun'altra parte. In Parlamento i suoi non contano più nulla e andranno inesorabilmente verso la decadenza. Nulla di quello che hanno proposto è stato realizzato'.

Una storia finita

L'ex-presidente del Consiglio ha anche definito quella di Beppe Grillo una 'storia politica finita' ed una 'ferita all'interno della democrazia', la quale però 'non costituisce più un pericolo. Sparirà ma ci vorrà tempo'.

Secondo Berlusconi il 20 % preso alle scorse elezioni non costituisce pericolo, ma il pericolo era se fosse andato più su. 'Lui diceva che avrebbero raggiunto il 51 %' ha aggiunto'. 'Il disegno politico del Movimento 5 Stelle è un disegno demenziale, e non c'è nessun dubbio che non possa mai portare a qualcosa di buono. Anche lui (Beppe Grillo) se ne è reso conto e sta cercando di staccarsi dalla sua creatura'.

Le critiche a Renzi e a Salvini

Il Cav ha anche criticato il governo Renzi, secondo lui responsabile del declino in cui negli ultimi tempi sta andando inesorabilmente incontro il Paese, e lo ha definito 'appoggiato all'ideologia comunista' che ancora è presente in larga parte nei partiti e nella grande coalizione del Partito Democratico.

Poi una frecciata a Salvini, che secondo Berlusconi sta troppo tempo in televisione. 'Io non ci posso andare' aggiunge, 'a causa dell'attacco della magistratura nei miei confronti'. 'Non fui costretto a non andarci ma mi fu largamente consigliato' ed era infatti un anno che il Cavaliere non si presentava in uno studio televisivo. 'Questa è la grande differenza tra gli altri e me' ha ribadito. #M5S