Elezioni comunali in Trentino Alto Adige ed in Val D'Aosta, dagli ultimi dati emersi, è stato notificato un crollo delle affluenze alle urne, tanto che alcuni comuni andranno verso il commissariamento. Alcuni di tali comuni avevano un unico candidato a sindaco, il paradosso è che non è stato raggiunto il quorum dei votanti. E' stato l'assenteismo il sommo vincitore delle #Elezioni Amministrative in Trentino dunque. A Trento l'affluenza è stata del 54, 6 percento quì è stato confermato sindaco Alessandro Andreatta del PD. Guido Del Turco, inviato del TG5, nel suo servizio ha riferito che a Trento nel centrosinistra Andreatta ha ottenuto il 53,7 percento dei voti, mentre nel centrodestra Claudio Cia il 31 percento.

Pubblicità
Pubblicità

Sono in tutto 6 i comuni del Trentino, ove si andrà al ballottaggio: Ala, Borgo Valsugana, Folgaria, Mori, Rovereto e Storo.

La situazione negli altri comuni

Per quanto riguarda le elezioni comunali di Bolzano, nel centrosinistra Luigi Spagnoli ha ottenuto il 41,6 percento dei voti, mentre nel centrodestra Alessandro Urzì il 12,7 percento. Sarà anche a Bolzano quindi, un ballottaggio a decidere quale sarà il nuovo primo cittadino. Bassa l'affluenza a Merano, ove sono andati a votare solo il 54,6 percento degli aventi diritto. Bene la #Lega Nord, in calo Forza Italia, mentre il Movimento Cinque Stelle sta perdendo molti consensi rispetto alle europee. Ad Aosta è iniziato in queste ore lo spoglio delle schede, quì l'affluenza è stata del 61,25 percento. Nella nota località turistica Ortisei è prevista l'amministrazione da parte di un commissario, quì alle urne si è presentato solo il 40, 3 percento degli aventi diritto, ma non solo, alle comunali si è inoltre presentata un'unica lista, quella del Sud-Tirol.

Pubblicità

Come se questo non bastasse, i candidati al consiglio comunale sono stat solo 17, per i 18 posti disponibili. Dalla testata online Il Fatto Quotidiano si viene a sapere che Giovanni Toti, consigliere politico e candidato in Liguria, si sarebbe lamentato della classe dirigente locale, che avrebbe definito: "Inadeguata".

#M5S