Tra meno di due settimane gli italiani si recheranno alle urne per le elezioni 2015. Quest'anno avremo sia le elezioni amministrative, che andranno a coinvolgere poco più di un migliaio di comuni, sia le elezioni regionali, che interesseranno solamente sette regioni d'Italia. La data da segnare sul calendario è quella del 31 maggio 2015, con la sola Sicilia che terrà i seggi elettorali aperti anche l'1 giugno 2015. A pochi giorni da questo appuntamento politico di grande rilievo, andiamo a scoprire quelli che sono i candidati alla presidenza della regione in Liguria, nonché le liste elettorali in loro appoggio. I cittadini liguri saranno chiamati alle urne per scegliere il loro governatore e rinnovare la giunta regionale.

Pubblicità
Pubblicità

La Liguria, stando agli ultimi sondaggi elettorali pubblicati, sarebbe una delle due regioni in bilico. Infatti, non è ben chiaro chi possa vincere le elezioni, dato che PD e Forza Italia sono praticamente appaiati.

Elezioni Regionali: candidati alla presidenza, movimenti e partiti in Liguria

I candidati per le elezioni regionali 2015 in Liguria sono otto, ma chi sarà in grado di succedere a Claudio Burlando, ovvero il governatore uscente? I principali sfidanti sono Raffaella Paita, colei che ha vinto le primarie del Partito Democratico, e Giovanni Toti di Forza Italia. La prima viene sostenuta anche dalle liste Liguri con Paita e Liguria Cambia, mentre il secondo è appoggiato anche da Lega Nord, Fratelli d'Italia-AN ed Area Popolare. Altri due interessanti candidati, possibili outsiders, sono Alice Salvatore del Movimento 5 Stelle e Luca Pastorino, ex del PD, che si presenterà con Rete a Sinistra e Lista Pastorino.

Pubblicità

Troviamo poi Matteo Piccardi con Partito Comunista dei Lavoratori, Antonio Bruno con L'Altra Liguria, Enrico Musso con Liguria Libera e Mirella Batini con Fratellanza Donne. Questi ultimi quattro puntano ad ottenere qualche seggio nel giunta regionale. Nell'attesa di scoprire chi vincerà le elezioni quest'anno e chi sarà il nuovo governatore della Liguria, ricordiamo che contemporaneamente si andrà a votare in 13 comuni liguri per le elezioni amministrative. Di questi, tutti hanno popolazione inferiore a 15 mila abitanti, per cui sarà previsto un unico turno e non l'eventuale ballottaggio. #Elezioni politiche