Aggiornamento ore 06:35, scrutinate quasi l'80% delle sezioni: Luca Zaia supera il 50% dei consensi.

  • Luca Zaia 50,5% (Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d'Italia e civiche)

  • Alessandra Moretti 23,1% (Partito Democratico e civiche)

  • Jacopo Berti 11,8% (Movimento 5 Stelle)

  • Flavio Tosi 11,3% (Area Popolare, Famiglia Pensionati e civiche)

  • Alessio Morosin 2,4% (Indipendenza Veneta)

  • Laura Di Lucia Coletti 0,9% (L'Altra Veneto)

Ore 01:04 - L'affluenza definitiva è del 57,1%, -9,3% rispetto alle precedenti elezioni.

Pubblicità
Pubblicità

Ore 23:00 - Seggi chiusi, al via le operazioni di spoglio.

Ore 20:14 - L'affluenza alle ore 19 è stata del 43,2%, un +5,9% rispetto alle precedenti elezioni.

Ore 13:41 - L'affluenza alle ore 12 è stata del 15,8%, un +4,9% rispetto alle precedenti elezioni.

Ore 07:00 - Seggi aperti, si vota fino alle 23, subito dopo lo spoglio in diretta su Blasting.

La Regione Veneto vota domenica 31 maggio dalle 7 alle 23 per eleggere il governatore e rinnovare il consiglio regionale, potrete seguire la diretta delle spoglio su Blasting News. I candidati alla carica di governatore sono 6, le liste presentate 19.

I candidati

Luca Zaia cerca la riconferma, è sostenuto da gran parte del centrodestra, l'esponente leghista è alla guida della Regione dal 2010 e in passato è stato Presidente della provincia di Treviso.

Pubblicità

Le liste a suo sostegno sono 5: Lega Nord, Forza Italia, Fratelli d'Italia, Zaia Presidente e Indipendenza noi Veneto.

Prova a conquistare il Veneto il centrosinistra che candida Alessandra Moretti, il suo tour elettorale l'ha chiamato "Faccia a faccia con il Veneto", i comuni visitati dalla candidata sono stati circa 600. Le liste a sostegno della 41enne vicentina sono 5: Partito Democratico, Veneto Nuovo, Alessandra Moretti Presidente, Veneto civico e Progetto Veneto autonomo.

Il Movimento 5 Stelle si presenta con Jacopo Berti, il giovane imprenditore padovano ha vinto le "Regionalie" interne al movimento con il 19,4%. Lo slogan elettorale utilizzato in queste settimane è stato "#tuttiUniti".

Dopo aver rotto con la Lega Nord, Flavio Tosi si propone come guida della Regione. Il sindaco di Verona è sostenuto da 6 liste: Area Popolare, Famiglia Pensionati, Lista Tosi per il Veneto, Il Veneto del fare, Unione Nord-Est e Razza Piave. Lo slogan che ha accompagnato Tosi in questa tornata elettorale è: "Siamo abituati a fare".

Pubblicità

La sinistra vicino al leader greco Tsipras candida Laura Di Lucia Coletti, insegnante di latino ed è ex consigliere provinciale della provincia di Venezia. Temi principali del programma sono: lavoro, legalità, ambiente e salute. La lista a suo sostegno è chiamata "L'altra Veneto".

Sogna un Veneto indipendente il candidato alla presidenza Alessio Morosin, avvocato di Venezia ed ex consigliere regionale. La lista che lo sostiene è Indipendenza Veneta, formazione politica nata con lo scopo di indire un referendum per realizzare l'indipendenza della Regione. #Elezioni Amministrative #Dirette