Aggiornamento ore 18:16, i dati definitivi: Michele Emiliano supera il 47% .

  • Michele Emiliano 47,1% (Partito Democratico, Noi a sinistra per la Puglia, Partito Comunista d'Italia, Popolari per l'Italia e civiche)

  • Antonella Laricchia 18,4% (Movimento 5 Stelle)

  • Francesco Schittulli 18,3% (Fratelli d'Italia, Oltre con Fitto, Movimento Schittulli)

  • Adriana Poli Bortone 14,4% (Forza Italia, Partito Liberale Italiano e civiche)

  • Riccardo Rossi 1% (L'Altra Puglia)

  • Gregorio Mariggiò 0,5% (Federazione dei Verdi)

  • Michele Rizzi 0,3% (Partito di Alternativa Comunista)

Ore 01:01 - Quando mancano in dati di sole 65 sezioni l'affluenza definitiva è del 50%.

Pubblicità
Pubblicità

Ore 23:00 - Seggi chiusi, al via le operazioni di spoglio.

Ore 20:05 - L'affluenza alle ore 19 è stata del 30,6%, un +0,3% rispetto alle precedenti elezioni.

Ore 13:21 - L'affluenza delle ore 12 è stata del 13,3%, un +4,6% rispetto alle precedenti elezioni.

Ore 07:00 - Seggi aperti, si vota fino alle 23, subito dopo lo spoglio in diretta su Blasting.

La regione Puglia è chiamata a scegliere il governatore che succederà a Vendola, si vota domenica 31 maggio dalle 7 alle 23, lo scrutinio in tempo reale su Blasting News. I candidati a governatore sono 7, le liste presentante per i consigli regionali sono 19.

I candidati

Il Partito Democratico prova a scalare la vetta della Regione con Michele Emiliano, l'ex sindaco di Bari è appoggiato da 8 liste: Partito Democratico, Noi a sinistra per la Puglia, Partito Comunista d'Italia, Popolari per l'Italia, Emiliano Sindaco di Puglia, Pensionati e invalidi, Popolari e La Puglia con Emiliano.

Pubblicità

Lo slogan che ridonda nella campagna elettorale è "Emiliano Sindaco di Puglia".

Adriana Poli Bortone si presenta a guida della coalizione di centrodestra, l'ex sindaco di Lecce è sostenuta da Forza Italia, Partito Liberale italiano, Puglia nazionale e Noi con Salvini. La candidatura delle Poli Bortone ha diviso il centrodestra pugliese, la stessa candidata ha dovuto rompere con Fratelli d'Italia, partito di cui era membro.

Le "regionalie" del Movimento 5 Stelle hanno decretato vincitrice Antonella Laricchia, occupazione e lotta agli sprechi i punti focali del programma; è sostenuta da una sola lista.

Francesco Schittulli è l'altro candidato dell'area del centrodestra, alternativo alla Poli Bortone. Schittulli è Presidente nazionale della Lega italiana per la lotta ai tumori, ex presidente della provincia di Bari. A sostenere il medico pugliese ci sono 3 liste: Fratelli d'Italia, Oltre con Fitto e Movimento Schittulli.

Il gruppo vicino al greco Tsipras candida a capo del governo pugliese Riccardo Rossi, attuale consigliere comunale di Brindisi.

Pubblicità

La lista a suo sostegno è "L'Altra Puglia".

Considera la sua candidatura "un atto d'amore per la Puglia", è Gregorio Mariggiò candidato alla presidenza in rappresentanza dei Verdi, ovviamente i punti più evidenziati del suo programma elettorale sono le emergenze ambientali delle varie province pugliesi.

La lista dei candidati a governatore si chiude con Michele Rizzi, esponente del Partito di Alternativa Comunista, formazione di quella "sinistra che non vuole morire renziana", si dichiarano alternativi al Partito Democratico. #Politica Bari #Politica Lecce #Dirette