Arrivano i nuovi sondaggi Regionali 2015 Campania elaborati dall'istituto Tecnè e li metteremo a confronto con le ultime intenzioni di voto del sito scenaripolitici.com, dove potremo notare a breve come ci sia distonia nelle percentuali e soprattutto su chi, tra i candidati principali: il governatore uscente Stefano Caldoro del centrosinistra, e l'ex sindaco di Salerno Vincenzo De Luca del centrosinistra, sia effettivamente in vantaggio. Ricordiamo che gli altri candidati principali alle elezioni regionali Campania 2015, sono Valeria Ciarambino in rappresentanza del M5S e Salvatore Vozza di SEL,

Sondaggi Elezioni Regionali 2015: intenzioni di voto Campania

Partiamo dai #Sondaggi politici elettorali Tecnè che stimano Caldoro al 38,7% ancora in vantaggio su De Luca di oltre 3 punti, il qual consenso è indicato al 35,4%. Ben posizionata la pentastellata Ciarambino stimata al 18,2%, lontano Vozza con il 6,8%, sostenuto anche dalla lista Altra Campania. Altri candidati sono indicati appena allo 0,9%.


In pratica le intenzioni di voto dell'istituto Tecnè, messe a confronto con l'esito degli ultimi sondaggi regionali in Campania 2015 prodotti dal sito scenaripolitici.com ne sovvertono clamorosamente le previsioni elettorali.


Infatti quest'ultimo stima il candidato PD De Luca, sostenuto anche da Idv, Verdi e altri di centrosinistra, viene indicato al 39,0%, dunque di tre punti in vantaggio sul candidato di Forza Italia Caldoro al 36,0%, appoggiato anche da Area Popolare, Fratelli d'Italia-An e da altri di centrodestra, con il partito Noi con Salvini che non si presenta alle elezioni in Campania, E' notizia recente che De Mita ha spinto UDC a passare dalla parte di De Luca, abbandonando il sostegno al governatore uscente.


Uno spostamento non sostanzioso, che spinge però qualche altro voto per l'ex sindaco di Salerno che registra comunque un calo del 2% rispetto al sondaggio di un mese fa, percentuale che guadagna invece l'avversario politico Caldoro. Nonostante ciò rimane questa distonia tra i due sondaggi elettorali, e se non esce qualche altro istituto con i propri dati è difficile capire chi sia davvero in vantaggio, ammesso che qualcuno ne abbia sull'altro. Stabile la candidata del M5S Ciarambino al 18,0%, in linea con Tecnè, mentre Vozza viene indicato al 5,0% e in leggero ribasso. A meno di un mese dal voto alle elezioni regionali Campania che avverrà il 31 maggio 2015, resta ancora tutto in discussione per quanto concerne i sondaggi politici.
#Elezioni Amministrative