Quali sono gli orari di apertura dei seggi per le elezioni Regionali e Comunali 2015? Quando inizia lo scrutinio e, nel caso si voti per rinnovare l'amministrazione locale e il governo della Regione, quali schede saranno scrutinate prima? L'orario di apertura e chiusura dei seggi elettorali è identico in tutta Italia eccezion fatta per la Sicilia, in cui si avranno a disposizione due giorni per votare nei 53 comuni, di cui due capoluogo, dove si rinnova l'amministrazione locale. Per quanto riguarda gli scrutini le tempistiche variano per la Sicilia e i casi in cui si vota tanto per le Amministrative quanto per le Regionali.

Chiusura e apertura seggi elezioni Regionali e Comunali: gli orari per andare a votare

Gli orari dei seggi per le elezioni Regionali e Comunali sono presto detti: apertura alle 7 di mattina di domenica 31 maggio 2015 e chiusura dei seggi alle 23 dello stesso giorno, questo in tutte le regioni e i comuni chiamati al voto, con la già anticipata eccezione della Sicilia. In Sicilia l'apertura delle urne avverrà domenica dalle ore 8 e la chiusura si verificherà alle ore 22, i seggi saranno aperti di nuovo lunedì primo giugno dalle ore 7 alle ore 15. Se si esclude la Sicilia, pertanto, tutti i cittadini avranno una sola giornata per recarsi alle urne e votare: quella di domenica.

Scrutini elezioni Regionali e Comunali 2015: orario di inizio e casi di contemporaneità

Quando iniziano gli scrutini per le elezioni Regionali e Comunali del 31 maggio? In linea di massima l'orario di inizio degli scrutini è fissato alle 23 di domenica, ovvero appena saranno chiuse le urne, mentre in Sicilia lo scrutinio comincerà lunedì dopo le 15. Nel caso in cui si voti allo stesso tempo tanto per le elezioni Regionali quanto per le Amministrative le schede Regionali avranno la precedenza: alle 23 inizieranno a essere scrutinate, mentre le schede relative alle #Elezioni Amministrative saranno esaminate a partire dalle ore 14 del giorno successivo, ovvero dalle 14 del primo giugno 2015. Va da sé che i sempre seguiti, nonostante le critiche, exit poll e instant poll, dovrebbero iniziare a giungere poco dopo la chiusura delle urne, nel periodo relativamente "morto" in cui si attendono i primi risultati reali delle elezioni o in cui i dati degli scrutini sono basati su un numero troppo ridotto di sezioni per essere considerati affidabili.

Quando si vota per il ballottaggio delle elezioni Comunali in Sicilia e nel resto d'Italia

Quali sono le date e gli orari per votare al ballottaggio delle elezioni Comunali 2015, nel caso ovviamente che i risultati elettorali determinino la necessità di un ballottaggio? Per tutti i comuni d'Italia fatta eccezione per quelli siciliani si tornerà eventualmente a votare il 14 giugno, ancora una volta con seggi aperti dalle 7 alle 23; nel caso della Sicilia le urne torneranno ad aprirsi domenica 14 dalle 8 alle 22 e lunedì 15 dalle 7 alle 15.

Concludendo, manca ormai pochissimo al voto per le elezioni Regionali e Comunali di quest'anno e l'attesa è - prevedibilmente - molto alta, dato che i risultati peseranno sul discorso politico e la solidità del governo di Matteo Renzi; ricordiamo infine che i primi dati che saranno disponibili saranno quelli relativi all'affluenza alle urne, e per chi volesse mantenersi aggiornato nella giornata di domani i dati parziali saranno progressivamente resi noti sul sito Elezioni.interno.it, come sempre punto di riferimento imprescindibile per quanti vogliano seguire in tempo reale i risultati di questa tornata elettorale.