Nel giorno dell'approvazione alla Camera della legge elettorale Italicum, con un'aula priva dei partiti di opposizione al Governo, eccoci con l'appuntamento del lunedì per illustrarvi i sondaggi elettorali La7 del 5 maggio 2015. Le intenzioni di voto Emg saranno messe a confronto con le ultime dell'istituto Ipr Markenting elaborate per il Tg3 e presentate il 2 maggio.

Sondaggi elettorali a confronto maggio 2015: intenzioni di voto Emg La7 vs Ipr Tg3

Iniziamo con i #Sondaggi politici elettorali di oggi 05/05, presentati durante il Tg La7 di Enrico Mentana. Se si votasse oggi alla Camera, ecco le intenzioni di voto Emg ai 7 partiti principali, evidenziandone la crescita o il calo.

Pubblicità
Pubblicità

Il PD ritorna dopo qualche settimana a salire con un aumento di consensi rispetto a 7 giorni fa, pari allo 0,3% che lo porta al 34,8%. Nonostante ciò un altro passo in avanti lo compie il #M5S che supera una soglia importante e viene stimato al 23,1%, in crescita dello 0,6%.

Crolla invece la #Lega Nord che perde lo 0,7% e scende al 14,8%. Forza Italia sempre in più in crisi a sua volta registra un calo dello 0,3% che lo fa precipitare al 11,8%, ennesimo segnale di debolezza. Stabili FDI-AN al 4,8% e SEL al 4,1%, mentre a sorpresa sale NCD-UDC dello 0,4% e si attesta al 3,3% tornando al di sopra della soglia di sbarramento. Se volete conoscere gli ultimi 7 sondaggi elettorali a confronto, potete farlo per vedere oltre a tutte le intenzioni di voto, anche la media sondaggi settimanale.

Passiamo ora agli ultimi sondaggi elettorali Ipr Marketing resi noti dal TG3 del 2 maggio 2015.

Pubblicità

Il PD in 2 settimane perde 1 punto e mezzo e scende al 35,5%. Guadagna 1 punto invece il M5S che sale al 20,5%. Come potete vedere c'è un'ampia divergenza nella stima al Movimento 5 Stelle di Grillo, anche se resta comune un dato in netto rialzo. Cresce la Lega Nord al 13,5% dello 0,5%, stabile Forza Italia con un deludente 11,0%. Fondamentalmente i due maggiori partiti di centrodestra, sono indicati con un consenso minore a confronto con le intenzioni di voto Emg La7.

Abbastanza in linea invece, le previsioni elettorali rispetto alle forze politiche minori. Anche nel sondaggio politico Ipr, Area Popolare raggiunge il 3,0%, ma in verità con un calo rispetto a 15 giorni fa di mezzo punto. In crescita dello 0,5% e alla pari, Fratelli d'Italia-An e SEL al 4,5%. A voi le valutazioni, se volete restare sempre aggiornati sui sondaggi elettorali nazionali e Regionali 2015, andate sul tasto segui vicino al titolo della news e cliccate.