Nuovi possibili scenari all'orizzonte della politica italiana? I risultati della consultazione elettorale ci hanno restituito un'Italia diversa e di questo #Matteo Renzi era pienamente consapevole, ancor prima del voto: il Presidente del Consiglio ha pagato lo scotto di alcune scelte contestate come quella riguardante la riforma della scuola e l'estrema incertezza che avvolge il tema delle pensioni, dove la legge Fornero continua a resistere imperterrita.

Se poi ci aggiungiamo i contrasti all'interno del Partito Democratico stesso che hanno generato e generano tutt'ora insicurezza all'interno dell'elettorato di sinistra, non è difficile individuare alcune cause dell'indebolimento del potere renziano.

Elezioni regionali 2015, Lega primo partito del centrodestra

Dall'altra parte, nel centrodestra, sono state confermate le difficoltà di Forza Italia con il sorpasso della Lega che diventa, così, il primo partito dell'opposizione. Questo, indubbiamente, è uno dei fattori più importanti che restituisce l'esito delle elezioni regionali 2015. 
A 'Mattino Cinque', la popolare trasmissione in onda su Canale 5 condotta da Federica Panicucci, è intervenuto come ospite proprio il leader della Lega, Matteo Salvini, che si è detto molto soddisfatto per il risultato ottenuto. Il segretario nazionale del partito del Carroccio, ringraziando chi ha riposto fiducia nella Lega, ha ufficialmente lanciato la sfida all'altro Matteo, quello con cui ha nulla in comune tranne che il nome di battesimo.

Salvini contro Renzi: 'Una camicia, una giacca e una cravatta le ho a casa'

'L'obiettivo è quello di vincere - ha detto Salvini - e io sono pronto a farlo. A casa, ho giusto una camicia, una cravatta e una giacca' ha risposto ironicamente 'C'è da dire però che adesso comincia la parte più difficile, perchè aver ottenuto il triplo dei consensi da parte degli italiani vuol dire anche che ora abbiamo il triplo di responsabilità. 

Con chi deciderà di correre la Lega? Salvini ci tiene a precisare che non vuole 'minestroni o marmellate nazionali'. Sarà interessante osservare, nei prossimi mesi, quali saranno le strategie che intenderà adottare per scalzare dal governo il Partito Democratico e, in primis, Matteo Renzi.

#Matteo Salvini #Elezioni Amministrative