Le elezioni sono trascorse da non molto tempo e già subito ci si attiva per cercare di capire quale sia il partito più gettonato a livello nazionale, indipendentemente da tutto. Elevato il numero di consensi che continua ad ottenere il #M5S che raggiunge sempre di più un centrosinistra dilaniato da varie fratture e un centrodestra che invece nel frattempo cerca di ricostruire con alleanze interne uno di quei partiti che per anni hanno governato l'Italia tutta (regioni e comuni compresi).

Bisogna dire comunque che il movimento di Beppe Grillo attraversa un periodo senza precedenti nella sua storia, poiché ricordiamo l'inserimento di consiglieri all'interno di governi regionali, amministrazioni comunali, oltre alla vittoria di parecchi candidati divenuti sindaci al primo turno, con un'alta percentuale di voti a favore.

Pubblicità
Pubblicità

A questo proposito abbiamo sentito il parere di Luigi Di Maio (M5S e vicepresidente della Camera dei deputati), il quale ci ha illustrato le prossime operazioni e i progetti da coordinare passo dopo passo su tutto il territorio nazionale.

Ora che ci sono consiglieri all'interno sia dell'amministrazione comunale che regionale, come pensate di coordinare al meglio attività, iniziative e progetti generali, da mettere in campo sul territorio nazionale?

"Stiamo finalmente costruendo la rete sul territorio che ci consentirà di lavorare al meglio per i cittadini. Oggi con i consiglieri regionali e i consiglieri comunali eletti diventiamo antenne dei bisogni e delle richieste di chi chiede attenzione e risposte dalla politica. Un esempio su tutti nel comparto sanitario anche i Parlamentari non riescono ad incidere è tutto in mano alle Regioni.

Pubblicità

Da oggi anche su questo versante possiamo dire la nostra e mettere fine alle tante ingiustizie che attanagliano il sistema sanitario. Il movimento 5 stelle riesce oggi con i suoi eletti ad essere ancora di più la voce di chi non è ascoltato dalla politica fatta di clientele e favoritismi."

La voce di Di Maio tornerà presto sulla scena, con Valeria Ciarambino, Dario De Falco, Maria Busiello, Salvatore Esposito e Salvatore Cioffi (tutti neo-consiglieri regionali e comunali), nella città natia del vicepresidente. Previsto infatti per venerdì 26 giugno alle ore 19.00, presso la Piazza Giovanni Leone (ex piazza primavera) di Pomigliano d'Arco, un primo incontro dal titolo "Creiamo lavoro nel nostro Comune", dove si avrà la possibilità di confrontarsi su tutto ciò che è già stato messo in atto e sulle nuove proposte da portare in campo.