Una lettera dell'ex ministro dell'Istruzione, Giuseppe Fioroni, inviata al 'Corriere della Sera' tocca il delicato argomento della teoria 'gender', salito al centro dell'attenzione nelle ultime settimane anche grazie alla clamorosa protesta del Family Day in Piazza San Giovanni a Roma.

Il deputato del Partito Democratico invita la politica a riflettere sul significato di una partecipazione così vasta e spontanea: non si tratta di una questione di carattere religioso, perchè l'allarme è partito sia dai cattolici, sia da coloro che avvertono il bisogno di difendere l'integrità di una visione umanista.

Fioroni ha sottolineato come le famiglie sono disorientate e proprio per questo manifestano il loro profondo disagio: l'insegnamento gender nelle scuole, ha tenuto a precisare l'ex ministro dell'Istruzione, è una cosa ben diversa dalla lotta alla discriminazione e ad ogni forma di tolleranza.

Pubblicità
Pubblicità

Puglisi difende DDL Renzi: 'Nessun riferimento a teoria gender'

Una precisazione che arriva all'indomani della polemica sulla teoria 'gender' che ha toccato anche (e soprattutto) la riforma della Buona #Scuola, visto che il disegno di legge renziano è salito sul banco degli imputati per quanto contenuto nell'articolo 15 del maxiemendamento sulla scuola. A questo proposito, è intervenuta la responsabile scuola del Partito Democratico, nonchè relatrice del DDL, onorevole Francesca Puglisi, che ha respinto prontamente le accuse: 'Non c'è alcun riferimento alla teoria gender, nella Buona Scuola si parla semplicemente di attuazione dei principi di pari opportunità'. 

Responsabile scuola PD contro Giorgia Meloni: 'Polemiche sul nulla'

La senatrice del Partito Democratico pone l'accento sul fatto che si parli, invece, di parità tra i sessi e prevenzione di ogni discriminazione e violenza, secondo quanto scritto nel decreto legge n. 93 sul femminicidio a firma Angelino Alfano. L'onorevole Puglisi, quindi, 'bacchetta' la 'collega' Giorgia Meloni che intende portare avanti la proposta di un referendum abrogativo: 'Vuole abrogare una legge di civiltà - sottolinea la Puglisi - che tutela le donne e i minori dalla violenza? Sono polemiche sul nulla' afferma l'esponente #Pd 'l'opposizione sta facendo a gara per appropriarsi del 'Family Day'.