E' di oggi la notizia, 1 luglio 2015, pubblicata dal "Sole 24 Ore", secondo cui, il giovane leader Matteo Salvini si sente già pronto a governare. Precisa lo stesso che si augura che in Europa si arrivi ad una intesa con la Grecia, per la conclusione della trattativa in corso, anche perché l'Italia è creditrice di circa 50 miliardi, e per noi sarebbe un grande danno. Sostiene, inoltre, che l'euro è una moneta che non funziona, perché comune a 19 paesi che hanno tra loro condizioni diverse di fisco, e corrisponde a voler costruire una casa partendo dal tetto.

Urgenti interventi sulla moneta e vincoli europei

Occorre quindi modificare la moneta, e trasformare l'Europa a partire dai vincoli che ci impediscono di crescere, uno dei quali è anche il pareggio di bilancio, che ha definito una "fesseria" che strangola l'economia.

Pubblicità
Pubblicità

Salvini dice chiaramente che si sente di sfidare il Presidente del Consiglio #Matteo Renzi, sul piano fiscale, proponendo una aliquota unica del 15%, che comporterebbe allo stato un onere di 40 miliardi, da recuperare con l'emersione del sommerso e col rientro in Italia di attività oggi collocate all'estero. Berlusconi ritiene, invece, più probabile una aliquota unica del 20%.

Modifica della Legge Fornero ed abolizione della Legge Merlin

Salvini continua sostenendo che la legge Fornero "è una legge indegna, iniqua e irrispettosa", mentre ritiene la proposta di Damiano (legge 857 in parlamento) con uscita a 62 anni, da prendere in considerazione con modifiche. Altri punti salienti del programma della Lega sono l'abolizione della Legge Merlin, e con le tasse della prostituzione per sostenere la scuola e gli asili nido, e l'eliminazione dei vincoli europei e quello dell'utilizzo del contante.

Pubblicità

E' anche inclusa l'eliminazione del contenzioso Equitalia con 300000 pratiche in corso, non con condono, ma con modalità da ricercare. Sole queste modifiche, secondo Salvini, potrebbero procurare all'Italia il necessario. Alla domanda rivolta al leader, come mai negli anni di permanenza della Lega al Governo non siano state fatte tutte le cose che lui predica, risponde che la Lega ha commesso errori, ed è per questo che ora si trova all'opposizione. E' gradito un commento. #Lega Nord #Matteo Salvini