Gli ultimi #Sondaggi politici elettorali luglio 2015 non fanno altro che confermare la tendenza riscontrata lo scorso mese. La rilevazione effettuata dall'Istituto Piepoli per conto dell'agenzia di informazione Ansa parla di crollo verticale del Partito Democratico che ha perso, nel giro di un mese, tre punti percentuali. Una discesa inarrestabile che ha condotto il PD a sprofondare al 32,5 per cento dei consensi elettorali degli italiani: se facciamo un confronto con i risultati delle Europee del 2014, siamo ad oltre l'otto per cento in meno.

La spaccatura creatasi nelle forze di maggioranza e l'approvazione della riforma della scuola hanno contribuito, in maniera determinante, a questa parabola discendente del Partito Democratico: in autunno, il Presidente del Consiglio, #Matteo Renzi dovrà impegnarsi duramente per recuperare credibilità e consensi e per arrestare questa 'emorragia'.

News sondaggi politici elettorali: PD, discesa inarrestabile, M5S lenta ma costante crescita

Continua a sorridere, invece, il Movimento Cinque Stelle che, seppur non faccia registrare 'boom' clamorosi, guadagna ancora un mezzo punto percentuale, portandosi al 24,5 per cento: la distanza dal PD è ancora abbastanza rilevante ma è chiaro che le intenzioni di voto degli italiani, rispetto al 2014, sono profondamente cambiate, specie se consideriamo che i consensi persi per strada dal Partito Democratico sono stati quasi interamente raccolti dai 'grillini'.

Lega Nord e Forza Italia stabili: gli altri partiti

La Lega Nord si conferma terzo partito, rimanendo stabile al 16,5 per cento, così come Forza Italia non si schioda dal suo 11 per cento. Per quanto riguarda le altre forze politiche, Sinistra Ecologia e Libertà fa registrare il 3,5 per cento, il Nuovo Centro Destra e l'UDC a 2,5 mentre Fratelli d'Italia con Alleanza Nazionale si attesta al 4 per cento.

Quest'ultimo sondaggio politico elettorale condotto dall'Istituto Piepoli per Ansa è stato eseguito il giorno 13 luglio 2015, utilizzando una metodologia mista CATI (Intervista per telefono) - CAWI (Questionario compilato online) su un campione di 500 casi che rappresenta la popolazione italiana maschile e femminile, tenendo conto di diversi fattori quali localizzazione geografica, sesso ed età.

#M5S