In un articolo comparso stamane sul giornale online "Blitz quotidiano", fa bella mostra di se una insolita notizia, di quelle da accapponare la pelle. Una orgogliosa e verace dichiarazione che non farebbe dormire gli italiani per intere nottate.... Poi, improvvisamente, ci si accorge che quelle parole provengono dal solito Bersani. Allora tutto cambia. Beh..., si può ritornare a letto e dormire tranquillamente.

Le solite frasi sterili di Bersani. Noi italiani siamo stanchi di sentirlo 

Gli italiani, oramai, si sono abituati a non sentire più le frasi e le opinioni ridondanti della maggior parte degli esponenti della minoranza Dem, i quali, non avendo più i numeri nei due rami del Parlamento, dal punto di vista politico, purtroppo, "contano" zero.

Pubblicità
Pubblicità

Poi se a parlare è proprio Bersani, leader di questa risicata fazione, allora, possiamo solo considerare queste parole come sterili considerazioni prive di conseguenze e riscontri certi.

In un certo senso tutto questo è vero e le sterili parole bersaniane ricalcano totalmente le scelte del #Pd 1.0, cioè solo tasse e spending review. Bersani, del resto è coerente con se stesso e con le sue opinioni politiche. Ma, per onor di cronaca, scopriamo nel dettaglio quali sono le critiche della minoranza PD nei confronti del Governo Renzi - Alfano.

La minoranza PD sbotta e annuncia: <<sulle tasse daremo battaglia…>> Tutta la minoranza Dem, con in testa il suo maggiore esponente, l'ex Segretario Bersani, avverte Renzi e tutta la compagine governativa sul loro incontrovertibile dissenso verso una scelta che sa tanto di "proclami berlusconiani".

Pubblicità

Intanto, tutte le maggiori firme del giornalismo italiano riportano le frasi e gli appelli di questi giorni da parte del Premier Renzi, il quale, sconfortato dalle recenti notizie negative sui sondaggi che lo riguardano (tutti in forte calo), prova a divincolarsi dal probabile collasso politico elettorale con improponibili soluzioni, l'ultima appunto: <<Abolirò l'IMU e la TASI sulla prima casa>>.

Durante le sue dichiarazioni, Bersani prova a motivare questo dissenso verso l'abolizione delle tasse e dei due gabelli in particolare e, in maniera confusa e con molte imprecisioni, prova a dare una spiegazione chiara e precisa: <<l'abolizione della Tasi e dell'Imu significherebbe far cadere presto questo Governo e, nello stesso tempo, farebbe si che alle prossime Elezioni nazionali, lo stesso Renzi verrebbe, di fatto, sconfitto definitivamente.

Panico manovra. Renzi, abbiamo un problema: ai conti mancano 10 miliardi

Per fortuna, nella stessa mattinata di oggi, dalle pagine del "Fatto Quotidiano" una brutta notizia ha ridimensionato la diatriba. Una improvvisa dichiarazione shock dello stesso Renzi a proposito della mancanza di circa 10 miliardi di euro dalla manovra finanziaria, metterà a tacere, quasi sicuramente, tutte le polemiche e le controversie all'interno del PD. #Pierluigi Bersani #Matteo Renzi