Dopo i funerali scandalo di Casamonica e con l’emergenza immigrazioni ancora fuori controllo, gli ultimi dati degli istituti di sondaggi hanno rivelato lo scenario politico di fine agosto con il continuo trend negativo per il Pd di Renzi, crollato significativamente dal 40% delle Elezioni Europee del 2014, sotto il 30% a vantaggio degli altri partiti dell’opposizione, mentre continua la crescita lenta ma costante del #M5S e della #Lega Nord di Matteo Salvini che sta mirando a guidare il centro destra contro il terzo governo tecnico Renzi.

Sondaggio Termometro politico: andamento negativo del Pd e Forza Italia, cresce M5S e Lega

I dati del sondaggio Termometro Politico realizzato nella capoluogo lombardo di Milano hanno rivelato il crollo inesorabile e stabile del Pd e di FI, con la crescita significativa ed esplosiva della Lega Nord di Matteo Salvini data al 23,5% e diventato il secondo partito e il contenitore di tutti gli elettori moderati “orfani”del centro destra, e del M5S al 19%.

Pubblicità
Pubblicità

FI al 13,5%, altri di Cdx al 3%, altri di Csx al 3%, Lista Civica al 3%, Sel al 2,5%.

Sondaggio Ixè e la fiducia nei leader: Renzi precipita

Tuttavia i dati dei vari istituti di #Sondaggi politici non sono concordi sulle percentuali delle intenzioni di voto degli italiani, in merito il sondaggio Ixè realizzato per Agorà il 30 agosto ha mostrato il Pd al 33,1%, il M5S al 22,5%, la Lega Nord e Noi con Salvini al 15,8%, e quel che resta di Forza Italia di Silvio Berlusconi al 9,9%, Sinistra Ecologia Libertà al 4,4%, Fratelli d’Italia al 3,8%, Nuovo Centro Destra d’Alfano al 3,4%, Rifondazione Comunista al1,2%, Verdi all’0,8%, Italia dei Valori allo 0,3%, Scelta Civica allo 0,3%.

Mentre la fiducia nei leader il premier Renzi è crollata al 30%, Matteo Salvini cresce al 22%, e sta continuando a cercare coalizioni discutissime per guidare il Centro destra, inseguito pericolosamente da Beppe Grillo al 21%, infine, l’affluenza alle urne è stata stimata intorno al 64%.

Pubblicità

Se volete rimanere aggiornati sui sondaggi politici v’invitiamo a cliccare su “Segui” sotto il titolo dell’articolo.