Siamo oramai alla fine di agosto e iniziano nuovamente a circolare i sondaggi politici elettorali degli istituti più importanti: oltre ovviamente a indicare le intenzioni di voto degli italiani, spesso i sondaggi aiutano anche a comprendere quale sia la percezione del campione intervistato intorno ad alcuni grandi problemi che il paese attraversa. Al centro dell'inchiesta dell'istituto Ixè vi è la questione degli immigrati: le immagini degli ultimi morti hanno colpito molto l'opinione pubblica e la notizia che la Germania ha deciso di accogliere i siriani sicuramente sta facendo riflettere gli italiani. La lotta all'immigrazione, cavallo di battaglia di Savini, sembra potersi ritorcergli contro: il risultato dei #Sondaggi politici elettorali dell'Ixè probabilmente stupirà, laddove viene chiesto quale sia la linea più concreta da seguire, quella di Matteo Salvini o quella di Matteo Renzi.

Pubblicità
Pubblicità

Dal punto di vista strettamente elettorale, non vi sono stati grandissimi cambiamenti rispetto agli inizi di agosto: da segnalare, comunque, il calo del PD che perde ancora qualche decimale di 'consenso' nell'opinione pubblica.

Calo PD, M5S e Lega Nord costanti: dati ultimi sondaggi politici elettorali

I dati degli ultimi sondaggi politici elettorali danno dei segnali piuttosto importanti sull'andamento del consenso alle principali forze politiche: il Partito Democratico di Renzi è l'unico a subire un sussulto leggermente maggiore, la perdita è di mezzo punto percentuale e il risultato è del 33,1% rispetto al 33,6% di inizio agosto. Ad agosto 2014, comunque, il PD superava il 42%. La Lega Nord di Salvini guadagna un decimale, passando dal 15,7% al 15,8%: la sensazione è che abbia raggiunto il massimo fisiologico del proprio elettorato; il M5S, invece, perde due decimali, passando dal 22,7% al 22,5%: si tratta, comunque, di oscillazioni di poco conto.

Pubblicità

Forza Italia scende nuovamente al di sotto della quota 'psicologica' del 10%, attestandosi al 9,9%, mentre i piccoli partiti del centrodestra, Fratelli d'Italia e NCD, guadagnano qualcosa attestandosi rispettivamente al 3,8% e al 3,4%. Infine, SEL resta costante al 4,4%.

Immigrazione, Salvini contro Renzi: risultati sondaggi politici elettorali al 31-08

Sul tema 'immigrazione' gli italiani sembrano avere le idee piuttosto chiare e sembra che, stando ai dati degli ultimi sondaggi politici elettorali Ixè, gli intervistati prediligano comunque quella del premier. Alla domanda se sia preferibile la linea di Salvini o quella di Renzi sulla questione 'migranti', gli italiani hanno risposto così: il 34% è con il premier, il 19% è con il leader della Lega Nord, il 40% ritiene che siano entrambe sbagliate, il 7% non risponde. Insomma, si tratta di uno scacco piuttosto importante per Salvini e la Lega Nord, la cui battaglia politica fondamentale sembra essere divenuta quella sull'immigrazione. Gli italiani, comunque, sembrano essere più prudenti dello stesso Renzi: la soluzione non va trovata né negli annunci di un vuoto umanitarismo senza concretezza né nelle grida xenofobe ed eccessive di chi parla soltanto alla pancia degli italiani.

Pubblicità

È tutto con l'analisi degli ultimi sondaggi politici elettorali Ixè; per aggiornamenti e approfondimenti, cliccate su 'Segui' in alto sopra il titolo dell'articolo.