Eccoci giunti ad un nuovo appuntamento con i sondaggi politici, questa volta effettuati da Ixè per Agorà. I risultati sono relativi al sondaggio effettuato il 7 agosto 2015. Ancora una volta il Partito Democratico del premier Matteo Renzi ha una flessione abbastanza preoccupante, nonostante la sua presenza video su tutte le televisioni nazionali.

Discesa per il Pd del premier Renzi

Nel dettaglio, il Pd scende al 33,6 percento, dal 33,9 della rilevazione precedente, con la fiducia che si abbassa ai minimi storici. Il M5S ha, ugualmente, una flessione dal 23 al 22,7 percento. Anche la Lega Nord perde qualcosa; dal 15,9 passa al 15,7 percento.

Pubblicità
Pubblicità

Ottima performance di Sel che, dal 4,1 passa al 4,4 percento. Forza Italia rimane stabile quarto posto con il 10 percento dei consensi rilevati da Ixè. Infine, leggerissimo aumento per Fratelli d'Italia e Nuovo Centro-destra.

Fiducia in ribasso per il Presidente del Consiglio

Vediamo ora, quali sono i risultati relativi alla fiducia nei leader della politica italiana. Aumento notevole per il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, mentre per tutti i leader della politica è da registrare un calo di consensi. Ma chi soffre di più di questa situazione è proprio Matteo Renzi. Così, gli italiani non credono più come prima all'azione dell'attuale Esecutivo. Alla luce di quanto evidenziato, quali saranno i prossimi scenari politici? Si andrà al voto anticipato oppure l'attuale governo rimarrà sino alla fine della legislatura?

3 ipotesi per il futuro politico dell'Italia

Le possibili soluzioni sono 3: elezioni anticipate con l'applicazione della nuova legge elettorale (Italicum), attuale governo sino alla naturale scadenza (2018) oppure un governo tecnico che prenderà il posto di quello attuale.

Pubblicità

Probabilmente, la prima soluzione è quella meno attuabile, anche se gli italiani non hanno più la stessa fiducia nei confronti del premier. Vedremo nei prossimi giorni come si evolverà la situazione politica e vi daremo un nuovo aggiornamento sulle preferenze politiche degli italiani. #Sondaggi politici