Eccoci giunti ad un nuovo appuntamento con i sondaggi politici elettorali, questa volta effettuati da Euromedia per la trasmissione politica di Rai 3, Ballaró. La prima cosa che balza agli occhi, vedendo questo nuovo sondaggio, è la forte flessione della Lega Nord, mentre il partito di Beppe Grillo si conferma in leggera crescita rispetto alle ultime rilevazioni. E il partito del premier Renzi? Il Partito Democratico aumenta di poco e, quindi, consolida il primo posto in classifica.

Forte flessione del partito di Matteo Salvini

Il dato più "strano" è la decisa flessione del partito di Matteo Salvini, in questo periodo in cui l'emergenza migranti si fa sentire con forza in molti paesi europei.

Pubblicità
Pubblicità

Questa situazione dovrebbe, in teoria, "avvantaggiare" la Lega, invece, almeno fino a questo momento, così non è stato. Addirittura, la flessione è considerevole e raggiunge un meno 0,7 percento. Quindi, il "carroccio" rimane saldamente sul gradino più basso del podio, ma non riesce a crescere. Per quanto riguarda gli altri partiti, il Pd è al 31,5 percento, mente il Movimento 5 Stelle conferma il 25,1 percento dei consensi. Se la legge elettorale fosse l'Italicum, questi ultimi due partiti si giocherebbero la vittoria al ballottaggio.

Nessuno sembra intenzionato alle elezioni anticipate

L'impressione generalizzata è che, in Parlamento, nessuno sembrerebbe intenzionato ad andare alle elezioni anticipate. Solamente un passo falso di Renzi sulla riforma del Senato, potrebbe provocare la caduta del governo.

Pubblicità

Ma, anche in questo caso, non ci dovrebbero essere i presupposti per le elezioni anticipate. Con più probabilità, si andrebbe alla formazione di un governo tecnico (Renzi bis?) piuttosto che alla realizzazione di un nuovo governo derivante da elezioni.

È tutto con i risultati del sondaggio effettuato da Euromedia per Ballaró. Se volete continuare a ricevere informazioni sui rilevamenti statistici politici elettorali, cliccate sul pulsante "segui" presente nella parte alta dello schermo, prima dell'inizio di questo articolo. #Sondaggi politici