Alessandro Di Battista, considerato oramai uno dei leader indiscussi del Movimento 5 Stelle, è stato ospite al programma domenicale "L'Arena", condotto da Massimo Giletti. Nell'intervista, durata circa 20 minuti, si è discusso dei più importanti temi di attualità politica e, come al solito, non sono mancati gli attacchi al Governo, giudicato incapace di dare risposte concrete ai problemi degli Italiani. Infatti, Di Battista ha sottolineato come il Parlamento non riesca a "funzionare bene" e non dibatta delle questioni reali da affrontare, ma pensi soltanto a mantenere i privilegi acquisiti.

Inoltre, sono stati ribaditi due dei punti principali del programma del Movimento 5 Stelle: l'ineleggibilità dei condannati in Parlamento e il massimo di permanenza nel Parlamento stesso che dovrebbe essere soltanto di 2 mandati.

Pubblicità
Pubblicità

Sul reddito di cittadinanza, provvedimento che dovrebbe garantire un reddito minimo a tutti, si è detto che dovrebbe essere un'idea più "sponsorizzata" e che pochi italiani, in realtà, ne conoscono a pieno i contenuti. Un'ultima battuta è stata fatta anche sull'Expo, giunto ormai a pochi giorni dalla chiusura; Di Battista, su questo argomento, ha voluto sottolineare le indagini in corso proprio sull'assegnazione dei lavori e sul fatto che questo evento non abbia in alcun modo promosso il "made in Italy" e le piccole e medie imprese locali.

I fatti riguardanti la Capitale

Sul capitolo Roma, Di Battista con un tweet ha sottolineato il fatto che la città si trovi a dover sopportare una situazione incomprensibile: infatti quest'ultima è ostaggio del sindaco dimissionario e dei capricci del Partito Democratico. Su una sua possibile candidatura in vista delle probabili elezioni di maggio, il no del deputato del Movimento 5 Stelle è categorico, infatti egli ha sottolineato che non può rompere il rapporto di fiducia instauratosi con i cittadini al momento delle elezioni politiche; ha sottolineato però che sarebbe importantissimo dal punto di vista nazionale mostrare di saper governare una realtà importante come Roma.

Pubblicità

#Beppe Grillo #M5S #Politica Roma