Tutto pronto per la manifestazione nazionale del #M5S, voluta da #Beppe Grillo, che si terrà sabato 17 e domenica 18  all'autodromo di Imola. Il Movimento 5 Stelle insomma fa sul serio: Italia 5 Stelle si propone di incontrare cittadini, attivisti e simpatizzanti che potranno confrontarsi con quanti parteciperanno dei 1800 eletti nei Comuni, nelle Regioni, in Parlamento e in Europa.

Tema dell'incontro: M5S al Governo  

Ognuno degli eletti avrà un proprio stand dove potrà ricevere i cittadini ed i simpatizzanti per confrontarsi su argomenti come  sanità, istruzione, giustizia o informazione. Visti i sondaggi che danno il M5S in ascesa in molte grandi città italiane,  si comincia a pensare seriamente a  governare il Paese nel caso in cui gli elettori dovessero concedere la propria fiducia a Grillo ed al M5S.

Pubblicità
Pubblicità

 Imola sarà l'occasione per presentare ufficialmente le 'buone notizie' , ovvero l'elenco di tutte le cose fatte sino ad oggi dagli eletti del Movimento 5 Stelle. Gli stand sono previsti anche per i Meetup che avranno  il compito di organizzare agorà, cioè  incontri, dibattiti e confronti con gli eletti.  L'evento è totalmente autofinanziato con le donazioni online dei sostenitori, il M5S ha infatti rinunciato ai rimborsi elettorali.

Molti gli artisti che hanno aderito gratuitamente

Tanti gli ospiti a Imola: dal premio Nobel per la letteratura Dario Fo al gruppo siciliano Tinturia di Lello Analfino, continuando con il cantante Dado ed il comico e cabarettista Leonardo Manera. Ma all'autodromo di Imola ci saranno anche Flavio Oreglio, Paolo Mingone, Malandrino e Veronica, Leiner, Valentina Tioli, Nina Monti, Rudy Rotta, I Musicanti del Vento, Amscat-Kamasutra do Brasil, Markayn, Bayres, Yarik, Cime, Fuoco sul beat.

Pubblicità

E ancora Formazione Minima, Il Sinfonico e l'improbabile orchestra, Giovanni Romano, Andrea Tosatto, Le Gal, il Duo Va e Fabrizio Zanotti. Tutti gli artisti hanno aderito spontaneamente alla manifestazione nazionale del Movimento 5 Stelle e  nella due-giorni si esibiranno in maniera del tutto gratuita. Visti i risultati nei sondaggi che danno il MoVimento. primo in molte città tra cui Roma, si inizia a pensare alla grande. Che sia la volta buona per Beppe Grillo ed i Pentastellati?  #Eventi