Molto interessanti, sono i due sondaggi elettorali politici presentati nel programma tv Porta a Porta, andato in onda su Rai Uno il 13 ottobre 2015, inerenti le intenzioni di voto ai partiti Ipr Marketing e Tecnè, per le elezioni Comunali Roma, compreso simulazioni di alleanze, visto l'incognita posizione che potrebbe prendere la Lista Civica Marchini, e per le consuete nazionali (#Elezioni politiche). Ma i due istituti, hanno elaborato anche i dati relativi ai consensi che raccoglierebbero dei possibili candidati Sindaco per Roma, la fiducia a Renzi e al Governo. L’esito dei #Sondaggi politici elettorali che andremo a vedere a breve nel dettaglio, evidenziano la costante crescita del M5S a livello nazionale, ma anche la tenuta buona del PD nell'ultimo mese.

Pubblicità
Pubblicità

Tutt’altro discorso per le Comunali romane, dove il Partito Democratico crolla dopo lo scandalo Mafia Capitale e le dimissioni di Marino, non ne esce meglio la destra ai tempi di Alemanno. Tutto questo ha rafforzato la fiducia nel M5S, già crescente al netto degli scandali di Roma.

Sondaggi elettorali Ipr e Tecnè 13 ottobre 2015: intenzioni di voto a Roma

L'istituto Ipr Marketing, stima il M5S al 35,0%, la Lista Civica Marchini al 12,0%, Area Popolare (NCD-UDC) al 2,0%, altri partiti al 3,0%. Tecnè, indica il M5S al 33,0%, Marchini al 13,5%, AP al 2,0%, Altri partiti al 2,5%.

Nel secondo cartello, Ipr stima Fratelli d’Italia-An al 10,0%, Forza Italia al 7,0%, Noi con Salvini al 7,0%, Altri di centrodestra al 3,0%, totale coalizione CD 27,0%. Tecnè, indica FDI-An all'8,5%, FI al 9,0%, Noi con Salvini al 6,5%, Altri di CD al 2,0%, totale coalizione CD 26,0%.

Pubblicità

E ancora, nel terzo cartello: Ipr  segnala il PD al 17,0%, SEL al 2,0%, Altri di centrosinistra 2,0%, totale coalizione CS 21,0%. Tecnè: PD 19,5%, SEL 2,5%, Altri di centrosinistra 1,0%, totale coalizione CS 23,0%.

Nel quarto cartello viene esposta una simulazioni per alleanze, con Marchini candidato Sindaco di centrodestra. Il primo valore si riferisce ai sondaggi IPR, il secondo a Tecnè. CD 27,0% - 26,0%. Lista Civica Marchini 12,0% - 13,5%, NCD-UDC 2,0% - 2,0%, totale 41,0% - 41,5%. Totale coalizione CS 21,0% - 23,0%. Area Popolare 2,0% - 2,0%. Totale coalizione 23,0% vs 25,0%

Fiducia a possibili candidati Sindaco (Ipr - Tecnè): Sabella 44% - 34%; Marchini 42% - 38%; Veltroni 38% - 39%; Giacchetti 35% - 29%; Di Battista 33% - 31%; Franceschini 31% - 28%; Meloni 29% - 30%; Rutelli 27% - 25%; Tajani 15% - 16%; Orfini 15% - 15%; Malagò 15% - 17%; Madia 10% - 14%.

La fiducia nel Premier Renzi rispetto al mese scorso (Ipr-Tecnè): 42% (+2 - 33% (+1.) Governo 32% (=) – 26% (+2).

Sondaggi politici elettorali: intenzioni di voto IPR e Tecnè nazionali

  • PD 32,0% (+0,5) – 33,0% (+1,0)
  • M5S 28,0% (+2,0) - 27,5% (+0,5)
  • Lega Nord  14,0% (=) - 15,0% (-0,5)
  • Forza Italia 11,0% (=) - 11,5% (-0,5)
  • FDI-AN 5,0% (+1,0)  - 4,0% (=)
  • SEL 3,0% (-0,5) - 3,0% (-1,0)
  • Area Popolare 3,5% (=) - 4,0% (+0,5)

Che sia di 4 o di 5,5 punti percentuale, il PD non può più dormire sonni tranquilli in caso si andasse a votare oggi alla Camera per Elezioni Politiche , il M5S continua a mostrare solidità e una crescita abbastanza costante.

Pubblicità

Sembra ormai essersi fermata l'avanzata della Lega Nord, probabilmente ha raggiunto il suo limite massimo, oppure non fa più presa la politica anti immigrazione. Forza Italia resta molto debole e non tende a rialzarsi. Segni positivi per il partito della Meloni, di fragilità da parte di SEL, tiene l'alleanza NCD-UDC. #Elezioni Amministrative